La Fortitudo Messina bagna l’esordio assoluto con un successo sul campo del Cus Unime

Fortitudo MessinaFortitudo Messina

Partenza col botto per una delle maggiori novità del movimento cestistico messinese. Prima di campionato nel torneo di Promozione per la Fortitudo Messina, nata in estate da un’idea di Claudio Cavalieri. Il team fortitudino è passato al PalaNebiolo, il campo del Cus Unime per 59-74 grazie ad un Centorrino stratosferico da 31 punti ed un Adorno in spolvero in cabina di regia. I due atleti nero verdi hanno acceso una gara condita da una buona presenza di pubblico per la categoria. La Fortitudo ha mandato a referto tutti e dodici i suoi atleti, buonissime le prestazioni di Sturniolo e Ioppolo sotto le plance ben supportati dal capitano Mento.

Barlassina e compagni hanno giocato un buon basket, l’equilibrio è durato per il primo tempo giocato punto a punto col Cus Unime a farsi preferire nei primi dieci minuti con la precisione dei suoi tiratori dall’arco. Poi i due under della Fortitudo Russo e Trovatello (rispettivamente classe 2001 e 2000) mettono una marcia in più ed operano la rimonta insieme a Meo. Il 37-42 del 20′ fotografa lo sforzo compiuto ed il sorpasso operato dal team fortitudino.

Fortitudo Messina

Riscaldamento Fortitudo Messina

Nella ripresa del gioco gli ospiti devono convivere con la situazione falli che li priva anzitempo del pivot Sturniolo. Nel finale l’esperienza conta e porta le firme di Adorno e Centorrino che chiudono la gara dai liberi. Soddisfazione alla fine per l’allenatore Cavalieri alla prima gioia da head coach di una squadra maggiore, questo è solo il primo passo per un team di giovanissima età.

Cus Unime-ASD Fortitudo Messina 59-74
Parziali: 24-19, 13-23, 10-12, 12-20
Fortitudo Messina: Centorrino 31, Ioppolo 9, Adorno 9, Lanza 9, Trovatello 5, Mento 4, Sturniolo 2, Barlassina 2, Grassi 2, Russo 1. All: Cavalieri

Commenta su Facebook

commenti