La Forense Zancle surclassa Gela e contenderà a Catania il secondo posto del girone

Forense Zancle MessinaForese Zancle Messina

Fuochi d’artificio al Despar Stadium. La Polisportiva Forense Zancle ha affrontato per l’ultima partita in casa della fase regionale il Gela, fanalino di coda del girone eliminatorio. I ragazzi peloritani hanno dominato l’incontro sin dalle prime battute, siglando alla fine ben 12 reti, subendone 4 e dimostrando una superiorità netta. Tra i locali da segnalare le prestazioni di Donato, autore di ben cinque reti e di Calderone, all’esordio stagionale, autore di una tripletta, oltre al solito Caminiti, che ha siglato due gol, uno dei quali con uno spettacolare pallonetto dal cerchio di centrocampo. In gol anche Mazzei, alla prima rete stagionale, e Costa. Per la Zancle, giunta alla terza vittoria consecutiva, un’ottima prestazione in vista del prossimo match, che vedrà i giallorossi di scena a Catania nello scontro decisivo per il secondo posto nel girone.

Autori

+ posts