La “Comunità Sportiva Pompei” lancia una raccolta firme per la concessione in uso dei campetti di via delle Mura

Pubblichiamo integralmente il documento redatto dall’Associazione Sportiva Comunità Sportiva di Pompei che chiede la concessione in uso alla Provincia dei Frati Minori Cappuccini e alla Parrocchia di Pompei delle strutture sportive e ricreative, che da anni vedono fondarsi la promozione di momenti di aggregazione giovanile e formazione umana.

Appello

A S.E.R. Monsignor
Calogero La Piana
e p.c. a Frate Felice Cangelosi
Padre Luigi Saladdino
Associazione Sportiva
“Comunità Sportiva Pompei”

I sottoscritti sono venuti a conoscenza che, con la nuova convenzione stipulata il 29 maggio 2014 tra l’Arcivescovo dell’Arcidiocesi di Messina (mons. Calogero La Piana) e il Ministro Provinciale della Provincia di Messina dei Frati Minori Cappuccini (Frate Felice Cangelosi), le strutture sportive e ricreative, in precedenza di proprietà della Provincia dei Frati Minori Cappuccini (e concesse in gestione alla parrocchia di Pompei), tornano nella piena proprietà dell’Arcidiocesi di Messina.
La Provincia di Messina dei Frati Minori Cappuccini, pertanto, ha richiesto all’Associazione Comunità Sportiva Pompei la liberazione immediata delle strutture, le quali, come da statuto, sono state messe a disposizione dal Parroco “per un’adeguata realizzazione delle finalità associative”, nel contesto del progetto pastorale della parrocchia stessa.
Ciò determinerà, quindi, l’impossibilità sia per la Parrocchia di Pompei che, di riflesso, per l’Associazione sportiva “Comunità Sportiva Pompei” di poter continuare a svolgere le attività già avviate e programmate, finalizzate, come da sempre avvenuto, alla promozione di momenti di aggregazione giovanile e formazione umana.

4717_1080358367719_3809032_nDi tale situazione ne risentirà, come è facile intuire, non solo l’intera comunità parrocchiale di riferimento ma anche parte della cittadinanza che da sempre riconosce, con affetto e forte spirito di appartenenza, quei luoghi come fulcro per la propria crescita educativa e spirituale.
Per tali ragioni, i sottoscritti chiedono a S.E.R., di concedere in uso alla Provincia dei Frati Minori Cappuccini e, di conseguenza, alla Parrocchia di Pompei ed alla Associazione “Comunità Sportiva Pompei (di cui il parroco ne è parte integrante), le strutture sportive e ricreative sopra meglio specificate, al fine di poter proseguire, con rinnovato spirito di collaborazione, il percorso di crescita da decenni avviato.

Clicca qui per visualizzare la scheda con la raccolta firme

Commenta su Facebook

commenti