In streaming e in tv gli spettacoli natalizi del Teatro Vittorio Emanuele

Teatro Vittorio EmanueleLa locandina del programma natalizio del Teatro

Comincerà l’11 dicembre il programma di spettacoli del Teatro “Vittorio Emanuele” in streaming sul sito www.teatrovittorioemanuele.it e nei due giorni successivi (come tutto il programma) in onda su canale Rtp. Ad aprire la serie di appuntamenti sarà un concerto dell’Orchestra del Teatro, diretta dal Maestro Michele Amoroso. Messinese, docente di Esercitazioni Corali presso il Conservatorio “Corelli”, è già stato applaudito protagonista di altre produzioni dell’ente.

Teatro Vittorio Emanuele

Gli eventi del Vittorio Emanuele visibili in streaming e su Rtp

Domenica 13 dicembre, dopo la conferenza in collaborazione con il Cospecs di Messina “Leo attore jazz”, si svolgerà il concerto “Omaggio a Charlie Parker” Giuseppe Asero, sax alto – Giovanni Mazzarino, pianoforte. Venerdì 18 dicembre un altro concerto sarà protagonista del programma con l’Orchestra del Teatro diretta dal Maestro Orazio Baronello, “bacchetta” messinese esperta e sensibile, molto attiva soprattutto all’estero (in Romania e Albania, in particolare, dove è stato applaudito in diversi concerti, alla guida di importanti formazioni orchestrali e con solisti di prestigio). Terzo concerto venerdì 23 dicembre dell’Orchestra del Vittorio Emanuele, diretta dal Maestro Marco Alibrando, direttore giovane ma dalla brillante carriera, che l’ha guidata con successo in numerose altre occasioni (compreso nell’ultimo Concerto di Capodanno).

Teatro Vittorio Emanuele

La facciata del Teatro Vittorio Emanuele di Messina

Nel programma spicca – e non poteva mancare, visto il periodo – il Concerto grosso per la Notte di Natale (ottavo dei dodici concerti della raccolta, l’op. 6) di Arcangelo Corelli, che lo compose nell’ultimo decennio del XVII secolo; fu eseguito in occasione della tradizionale cantata della notte di Natale nel Palazzo Apostolico Vaticano alla presenza del pontefice, forse nel 1690.

Quattro giorni dopo sarà la volta della Fiaba del Principe Sciaccianoci, con la voce recitante Carlotta Bolognese, le coreografie di Mariangela Bonanno e la regia di Valerio Vella. È uno spettacolo di danza rivolto soprattutto ai bambini che segue a grandi linee la trama del celebre balletto di repertorio distinguendosi per una più semplice messa in scena, adatta a un pubblico giovane, e per la scelta coreografica fatta di diversi generi di danza, come il classico e il modern, riadattati anche in chiave ironica sulle celebri musiche di Cajkovskij. I giovani danzatori dell’ensemble, insieme ai due ballerini protagonisti, rendono ancora più avvincente la storia. Il primo giorno del 2021 sarò caratterizzato dal Concerto di Capodanno dell’Orchestra del Teatro “Vittorio Emanuele” con il direttore Salvatore Percacciolo. Infine martedì 5 gennaio sarà la volta del concerto per pianoforte a quattro mani con protagoniste Ata Verzì e Rossella Cannaò.

“In un anno difficile e straordinario come quello che stiamo vivendo – afferma il Presidente Orazio Milorol’Ente non ha voluto rinunciare all’atmosfera natalizia e all’organizzazione di eventi che potranno accompagnare il periodo di attesa delle feste nel rispetto delle norme anti Covid.

Il Presidente Orazio Miloro (fonte www.teatrovittorioemanuele.it)

Vogliamo dare un messaggio di speranza verso il futuro, senza rinunciare al rispetto fondamentale di tutte le limitazioni previste per superare al più presto l’emergenza sanitaria. Riteniamo giusto continuare a proporre agli spettatori spettacoli di qualità, nel rispetto delle limitazioni che tutti siamo chiamati a osservare. I sacrifici che stiamo sostenendo ci consentiranno di superare questo momento estremamente difficile e di tornare a frequentare i luoghi dello spettacolo dal vivo, da sempre motore della crescita culturale della comunità”. “Dopo quasi un anno di paure e di limitazioni, che ancora peraltro non sono finite – aggiunge il Sovrintendente Gianfranco Scoglioabbiamo tutti bisogno di luce, di speranza e di un po’ di quell’allegria che l’atmosfera natalizia si porta dietro. Per questo motivo abbiamo voluto promuovere alcuni appuntamenti che si svolgeranno a porte chiuse nel Teatro Vittorio Emanuele e che saranno trasmessi in rete e sulle emittenti locali. L’attivazione di questo nuovo strumento di comunicazione vede tra i suoi obiettivi quello di favorire la promozione e l’accrescimento della cultura. Vogliamo affrontare questo periodo in cui le attività teatrali aperte al pubblico sono state sospese riaffermando il nostro impegno nella programmazione dell’offerta culturale. Crediamo che sia estremamente importante mantenere vivo il dialogo con gli spettatori, proponendo nuove forme di fruizione, così come offrire opportunità creative e occupazionali agli artisti e ai lavoratori del settore dello spettacolo dal vivo”.

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva