Impresa della Nova Virtus Ragusa a San Filippo. Cocuzza al primo ko interno

Toto in palleggio (foto Archivio Filippese)

La Nova Virtus Ragusa di coach Di Gregorio passa al PalaPertini di San Filippo del Mela grazie ad una prova gagliarda, conquista la quarta vittoria stagionale e si allontana dalla zona a rischio di classifica. Giornata storta per il Cocuzza di Francesco Romeo che, privo per l’occasione della personalità di Agostino Li Vecchi “sbatte” contro i volitivi iblei che hanno giocato con disinvoltura, annullando il gap di cifra tecnica esistente col team filippese. Per i locali è stata la prima sconfitta interna del campionato ma la Nova Virtus non ha rubato nulla. Con l’estro di Sorrentino, tornato di nuovo in campo tutto il quintetto ragusano si è mosso bene sin dall´inizio. A fare la differenza i tiri dalla lunga distanza, 10 su 24 quelli messi a segno per i ragusani, che hanno spezzato l’equilibrio nel terzo e quarto tempino. Nova Virtus avanti di 6 punti nel primo quarto ma poi ripresa dai locali e superata. La tripla di Mammana porta le due squadre alla parità a quota 15. Il Cocuzza va al riposo in vantaggio di quattro ma la sensazione è che la sfida si risolverà in volata. Al ritorno in campo infatti i ragusani vanno avanti di ben 7 punti sul 50-43 con Sorrentino e Canzonieri sugli scudi. Nell’ultimo quarto decisive ancora le triple di Gebbia e Canzonieri e per i filippesi non c’è più niente da fare nonostante il quartetto in doppia cifra composto da Toto, Barbera, Milickovic e Vujicevic. Ora la Nova Virtus prende fiducia ed attende in casa il quotato Sport Patti in una sfida dall’elevato coefficente di difficoltà. Nuovo derby invece per il Cocuzza che proverà a rifarsi sul campo del fanalino di coda Milazzo, appena rinforzatosi con l’ingaggio di Mori.

Il quintetto del Cocuzza (foto Archivio filippese)

Il quintetto del Cocuzza (foto Archivio filippese)

Cocuzza-Nova Virtus: 66-73
Parziali: 15-15, 33-29, 48-56
Cocuzza: Toto 10, Barbera 16, Corazzon 4, Li Vecchi ne, Imbesi ne, Coppolino 1, Cordaro ne, Albana 8, Bellomo 2, Cocuzza, Milickovic 12, Vujicevic 13. All: Romeo
Nova Virtus: Sorrentino 13, Licitra 2, Ferrera, Canzonieri 18, Cataldi 2, Mammana 12, Ferlito 4, Gebbia 11, Boiardi 8, Scalone 3. All. Di Gregorio

Commenta su Facebook

commenti