Impresa all’esordio dell’Alma Patti che espugna in rimonta il PalaCalafiore

Alma PattiAlma Patti

Non bastano diciotto punti di vantaggio alla new entry in serie B Femminile Pantera Reggio Calabria. La neo ripescata Alma Patti dell’ex coach del Cus Unime Mara Buzzanca espugna il PalaCalafiore con sfrontatezza, gioventù ed un pizzico di incoscienza. La Pantera Reggio Calabria neo promossa infatti non bagna l’esordio con una vittoria nella prima di campionato di B Femminile raggruppamento Calabria/Sicilia.

La rimonta delle giovanissime pattesi è straripante e porta al successo esterno per 63-66. L’inizio del match era tutto per Reggio Calabria con Certomà, transitata gli ultimi anni da Messina, e Melissari sugli scudi dopo una prima fase di studio.
La Pantera è concreta con le giocate di una senior come Loredana Costantino (cinque triple per lei) e padrone di casa avanti sino al più diciotto.

basket

Maria Buzzanca (foto di Vincenzo Nicita Mauro)

L’Alma Patti trova risorse inesauribili, approfitta dell’uscita per falli in sequenza di Certomà, Melissari e Rizzica e chiude ogni spazio in difesa. Un 5 a 26 nel quarto periodo con la super giovane Coppolino assoluta protagonista capovolge l’incontro. La classe 2002 trova fiducia con un canestro dopo l’altro ed è ben supportata dall’ottima Cangemi (41 punti in tandem).
Patti vince in rimonta per un successo pesantissimo che da morale alle giovani di Mara Buzzanca che partono con l’esclusivo obiettivo di far crescere le giovani. Alla Pantera non basta il titolo di Mvp in campo per Costantino.

Pantera Reggio Calabria-Alma Basket 63-66
Parziali: 20-19, 19-13, 5-26
Pantera: Canicula ne, Certomà I 17, Costantino 19, Scordino 1, Salemi, Melissari 17, Latella, Stefanova 2, Montilla, Esposito, Rizzica 7, Barbato. All: Luppino
Alma Basket: Tameo, Coppolino 24, Cangemi 17, Sciammetta 8, Melita, Merrina 4, D’Amico, La Rosa, Tuminelli 6, Cucinotta 1. All: Buzzanca
Arbitri: Cristarella e Nicolò di Reggio Calabria

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com