Il Volley Letojanni supera al tie-break la Folgore Sorrento nei quarti Coppa Italia

Volley LetojanniI ragazzi del Volley Letojanni festeggiano a fine gara

L’Asd Volley Letojanni si impone al tie-break sulla Folgore Massa Sorrento nell’andata dei quarti di finale di Coppa Italia. Un’andata dei quarti di Coppa Italia terminata 3 a 2 per un Letojanni che ha espresso tutto il suo valore e che adesso dovrà affrontare fuori casa un Cinquefrondi che ha dato finora filo da torcere a tutti quanti i roster incontrati.

Il tecnico del Volley Letojanni, Gianpietro Rigano

Una partita che segnerà l’inizio del girone di ritorno e che precederà di soli quattro giorni il ritorno della coppa nazionale in quel di Sorrento. Il primo set iniziava subito con un testa a testa mozzafiato almeno fino al 4 pari: i letojannesi si disimpegnavano bene sia a muro che in difesa e intercettavano la maggior parte dei palloni giocati dal Sorrento che si trovava sotto 8 a 4 nell’arco di pochi minuti. Coach Esposito chiamava pertanto time-out ma i locali al rientro i campo si mantenevano sempre avanti, fino a un massimo vantaggio di 13 a 7 e poi di 16 a 8. Il set scorreva velocissimo, con i padroni di casa sempre avanti sul 19 a 9 e poi sul 23 a 12, prima del definitivo 25 a 14 dopo un errore in battuta di Esposito e ad un attacco di Torre. Si andava così al secondo parziale con un Letojanni galvanizzato da una grande prestazione. Ma il Sorrento si trasformava in un’altra squadra e l’inizio lo dimostrava, visto che i campani andavano prima sul 6 a 3 e poi sul 10 a 6.

I siciliani però non ci stavano e pareggiavano i conti  sul 12 a 12 grazie alle ottime prove di Schifilliti e di Torre, compresi Saraceno e Boscaini che attaccavano da ogni dove. Da qui in poi si registrava un punto a punto continuo: 16 a 16, 18 a 18, 22 a 22 e poi sul 25 a 25, prima del definitivo 27 a 25 a favore del Sorrento grazie a due attacchi di Lugli, top scorer della gara con ben 31 punti messi a terra. Il terzo set cominciava con un Letojanni più concreto, visto che ingranava la quinta sul 3 a 0 grazie a due attacchi di Boscaini e a un ace di D’Andrea. Poi però il Sorrento rientrava in partita pareggiando sul 4 a 4 prima di andare in vantaggio sul 9 a 7.

L’Asd Volley Letojanni

Letojanni ritornava di nuovo in parità (9 a 9) fino al 17 a 17, quando un super Arena conduceva la squadra sul 20 a 17, prima del 23 a 18 e al 24 a 19 di Boscaini. Ci pensava poi Torre a concludere sul 25 a 19. A questo punto ai letojannesi serviva vincere solo il quarto set per portare a casa la vittoria piena, ma gli ospiti si dimostravano avversari tosti da affrontare e prima di un punto a punto iniziale (3 a 3, 6 a 6) riuscivano ad andare sul 9 a 6 e poi sull’11 a 7, prima del 14 a 8. Lo svantaggio aumentava ancora ma il i padroni di casa tenevano duro e con un break di quattro punti ritornavano in partita (19 a 17 per il Sorrento). Ma era solo un fuoco di paglia, visto che i campani andavano sul 21 a 17 e poi sul 23 a 18, prima di chiudere sul 25 a 19 grazie ad un muro del solito Lugli e ad un attacco di Borghetti. Risultato in bilico fino alla fine, dunque, con le squadre che andavano alla lotteria del tie-break che iniziava con un Letojanni gasatissimo: capitan Schifilliti e i suoi riuscivano a passare in vantaggio sul 6 a 4 e a girare il campo sull’8 a 6. Ma, nonostante l’ottima prestazione dei ragazzi di Rigano, i sorrentini riuscivano ad andare sul 9 a 8  con un break di 3 punti consecutivi. Proprio nel momento decisivo della gara però Lugli, il migliore in campo, mandava fuori due attacchi preziosi che, uniti alle buone giocate di Torre e Boscaini, permettevano ai locali di andare sul 14 a 11, prima del definitivo 15 a 12, frutto di un errore a servizio del Sorrento.

Asd Volley Letojanni – Folgore Massa Sorrento 3-2 (25-14, 25-27, 25-19, 19-25, 15-12)
Asd Volley Lettojanni: Schifilliti 3, Boscaini 18, Saraceno 16, Torre 17, D’Andrea 7, Cavalli L1, Arena 10, Nicolosi 0, Giardina 0. N.e. Pappalardo, Germanà L2, Mastronardo M., Mastronardo G. ALL.: Rigano
Folgore Massa Sorrento: Aprea 1, Ferenciac 19, Borghetti 5, Lugli 31, Sartirani 10, De Serio 3, Denza L1, Miccio 0, Esposito 0, Grimaldi 0. N.e. Della Mura, Pontecorvo L2. ALL.: Esposito
Arbitri: Sodano di Vibo Valentia e Rizzica di Rende

 

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva