La capolista Oasi Salerno si impone in casa dell’Ossidiana Messina

Fase di gioco Ossidiana Messina-Oasi Salerno

L’Ossidiana Messina è stata superata in casa dalla capolista Oasi Salerno per 5-8 (3-1; 0-2; 2-4; 0-1) nella terza giornata del campionato di serie B di pallanuoto maschile.

Pausa chiamata dall'Ossidiana

Un time out dell’Ossidiana Messina

Nella piscina della Cittadella Sportiva Universitaria, la squadra dello Stretto comincia la partita con il giusto piglio e tanta concentrazione in fase difensiva. Meritato, quindi, il 3-1 del primo parziale, propiziato dai gol di Francesco Cama, Marco Lo Prete e Davide De Francesco e dal rigore parato da Mattia Vinci.

Con il trascorrere dei minuti, i ragazzi allenati da Nicola Germanà mollano, però, la presa e si innervosiscono dopo la calottina persa in acqua da Cama, mentre aumenta la pressione dei campani, che ristabiliscono la parità (3-3) grazie alle reti di Monetti e Sicignano.

Daniele Bonansinga fallisce un penalty. Nei restanti due parziali, l’Oasi Salerno è più precisa nei tiri e, soprattutto, nella gestione delle superiorità, meritandosi, così, l’intera posta in palio. L’Ossidiana va a bersaglio soltanto con De Francesco e Cama e manca le opportunità avute con l’uomo in più; troppa frenesia risulta inevitabilmente controproducente. Sabato prossimo impegno esterno contro la Waterpolo Catania.

Ossidiana Messina Under 20

La squadra Under 20 dell’Ossidiana

GIOVANILI: Sconfitta all’esordio l’Under 20, che si è arresa a Siracusa alla blasonata Ortigia con il punteggio di 11-6 (1-0; 4-1; 2-2; 4-3), pagando dazio per l’inizio di gara in salita (5-1). Dopo l’intervallo lungo, i ragazzi peloritani hanno lottato con ardore su ogni pallone, non riuscendo, comunque, a riportarsi in scia agli avversari.

RISULTATI 3^ GIORNATA SERIE B: Cus Palermo-Auditore Crotone 13-5; Etna Waterpolo-Ischia Marine Club 9-12; Ossidiana Messina-Oasi Salerno 5-8; Waterpolo Palermo-Acese 8-12; Rari Nantes Palermo ‘89-Waterpolo Catania 18-7.

CLASSIFICA: Cus Palermo e Oasi Salerno 9; Rari Nantes Palermo ‘89 e Ischia Marine Club 6; Auditore Crotone 4; Acese e Etna Waterpolo 3; Ossidiana Messina, Waterpolo Palermo e Waterpolo Catania 1.

TAB. OSSIDIANA MESSINA-OASI SALERNO 5-8

OSSIDIANA MESSINA: M. Vinci, Lo Prete 1, Denaro, De Francesco 2, La Tona, D’Anzi, Sarno, A. Vinci, D’Agostino, Bonansinga, Arruzzoli, Gambino, Cama 2. All. Nicola Germanà.

OASI SALERNO: Milone, Monetti 1, Piccolo, G. Esposito 1, Sicignano 2, C. Esposito 1, Liguori 2, Russo, D’Amore, Albano, Longo 1, Parrilli, Santoro. All. Mario Grieco.

ARBITRO: Scafidi di Palermo.

PARZIALI: 3-1; 0-2; 2-4; 0-1.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva