Il Torneo Uisp Messina 2015 è giunto all’atto conclusivo tra Castanea e Amatori

Castanea UispCastanea Uisp

Nella prima semifinale giornaliera si sono affrontate il Castanea Basket 2010 e St&n Basket. Dopo una prima fase di studio, il Castanea riesce gia dalla metá del primo quarto ad imporre il proprio ritmo di gioco recuperando palloni in difesa e correndo il campo in contropiede, trovando cosi punti facili con Campanella, D’Ignoti e Bonsignore. I gialloviola mettono cosi in discesa la gara conducendo all’intervallo per 40-19. Nel terzo periodo l’ST&N organizza un buon schema che riesce a liberare Di Dio al tiro dalla distanza: sono 4 infatti i suoi centri dall’arco in questa frazione e il parziale del terzo quarto recita 19-12 per la squadra delle Vecchie Glorie. Non ci sta però la squadra di Coach Frisenda che non vuole far tornare in gara gli avversari e ancora con le accelerazioni di Campanella e Bonsignore riallarga il divario e chiude sul 72-50.

Castanea-ST&N 72-50
Castanea Basket: Frisone 6, Carpinteri 11, D’Ignoti 14, Bonsignore 14, Campanella 19, Saccá R. 4, Saccá A., Biondo 4.
ST&N Basket: Marino 6, Miná, Di Dio 27, Baldaro 9, La Bruna, Piatta 6, Ruggeri 2.

Nel secondo incontro della serata, inizio ore 20,30, si sfidavano Amatori Basket e White Stripes Basket. Partita intensa e fisica in cui si é dovuto ricorrere al supplementare per decretare la seconda finalista, e match sempre in sostanziale equilibrio durante i tempi regolamentari in cui nessuna delle due squadre é riuscita a creare uno strappo decisivo.

Amatori Messina

L’Amatori Messina, seconda finalista

Primo quarto chiuso sopra di 2 dall’Amatori che trova buone soluzioni da sotto con Sturniolo mentre tra i bianchi un’ottima Arigó tiene attaccati i suoi con le realizzazioni dalla media. Nel secondo periodo controparziale WS grazie all’aggressivitá di Modica e ai canestri di Valenti e Marchese che riescono a tramutare dei palloni sporchi in punti, mandando così avanti la propria squadra al riposo sul 35-33. Al rientro in campo dopo la pausa lunga i neroarancio provano la fuga con Centorrino e Valitri, ma White Stripes é dura a morire e in questa seconda parte di gara trova Indelicato e Galofaro guerrieri sotto le plance, recupera uno svantaggio di 6 punti a 2 minuti e 30 della fine e riesce a impattare il match sul 66 pari per andarsela a giocare nel supplementare. A questo punto peró l’Amatori sembra aver conservato piú energie, rimane lucida e precisa dalla lunetta e costruisce un vantaggio che WS, complice l’uscita dal campo per falli di alcuni suoi elementi e molta stanchezza, non riesce piú a ricucire. Punteggio finale 82-74. Un grosso augurio di pronta guarigione viene fatto a Marchese e Mario Maggio che a causa di uno scontro fortuito devono lasciare il campo prima della sirena finale.
Adesso è tempo di Finale per il Torneo Uisp Messina, si sta cercando una data che soddisfi l’esigenze di tutti per garantire la partecipazione degli atleti e lo spettacolo che da una finale ci si aspetta.

Amatori-White Stripes 82-74
Amatori: Maggio M. 4, Centorrino 27, Latriglia 10, Valitri 16, Sturniolo 16, Frosina 4, Migliorato, Lambraio 2, Principato 3.
White Stripes: Marchese 9, Prestipino G., Arigó 22, Merrino 3, Valenti 6, Curró 1, Indelicato 11, Modica 14, Galofaro 7, Prestipino O. 1.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti