Il Savio pronto al debutto in serie D con un roster giovane

La squadra che prenderà parte al torneo di Serie D
La squadra che prenderà parte al torneo di Serie D

La squadra che prenderà parte al torneo di Serie D

Incomincia dal PalaJuvara il campionato di serie D femminile del Savio. La compagine messinese sarà ai nastri di partenza del secondo torneo regionale con un gruppo giovane, e il chiaro intento di fare acquisire esperienza alle atlete provenienti dal proprio vivaio, attraverso il confronto con contesti tecnici ad alto livello di difficoltà. A guidare la squadra in panchina l’allenatore Giovanni Russo, cui è stata peraltro affidata la direzione di tutto il settore tecnico del sodalizio salesiano. La rosa presenta una età media bassa per la categoria, a testimonianza della volontà del club di investire sempre più tempo ed energie sulla linea verde.

“Andremo ad affrontare la serie D con un gruppo di giovani atlete – sottolinea con un pizzico di orgoglio il direttore generale Paolo Bitto – che peraltro sono le stesse che andranno a disputare i campionati giovanili Under 18 e Under 16. L’età media della squadra è sui 17 anni, e rispecchia la politica di ringiovanimento della rosa che il Savio sta portando avanti anche con la formazione di serie C, dove abbiamo abbassato l’età media a 20”. “La priorità – continua il dg messinese – è quella di consentire alle atlete di continuare il loro processo di maturazione tecnica e agonistica, di fargli prendere sempre più confidenza con il parquet: siamo convinti che il confronto diretto con una categoria di un livello tecnico più impegnativo come la serie D potrà agevolarne la crescita. Si tratta di un investimento che stiamo facendo anche e soprattutto in prospettiva futura, visto che stiamo parlando di atlete che sono tutte di proprietà del Savio”.

Il tecnico Giovanni Russo

Il tecnico Giovanni Russo

Oltre ai due tornei regionali, vi è poi l’attività del settore giovanile che sta entrando in pieno fermento, cui in società si guarda con una certa attenzione. “Tutti i gruppi hanno iniziato la preparazione in vista dell’avvio dei rispettivi tornei di categoria. Penso all’under 12, Under 13 che insieme ai gruppi del minivolley sono seguiti da Monica Ferrarini Klinec e Pilar Miranda cosi come alle compagini Under 14/16 affidate alla cura dei tecnici Fabio Romano e Sergio Conti Nibali. Prosegue inoltre con ampia e reciproca soddisfazione delle due società la collaborazione avviata con la Nino Romano per quanto riguarda l’Under 16. Insomma siamo operativi su tutti i fronti con serenità e la fiducia di potere toglierci delle soddisfazioni”.

L’avversario di domenica tra le mura casalinghe dell’impianto di gioco di via Placida sarà la Società Sportiva Trinisi. Con la rinuncia della Pgs Auxilium, sono scese a dieci le compagini ai nastri di partenza del quarto girone della serie D, di cui sei team messinesi e quattro provenienti dal catanese. Oltre al Savio e allo stesso Trinisi, figurano nei quadri anche Ggsd Mondo Giovane, Pallavolo Oliveri, Polisportiva Santa Teresa e Semper Volley. Le quattro compagini etnee sono Golden Volley Acicatena, Polisportiva Acireale, Apd Volley Team Giarre e Papiro. Ventidue in tutto le giornate di campionato in calendario, con due formazioni che ad ogni turno dovranno osservare una sosta forzata. Nella prima giornata in programma nel fine settimana, a restare ferme ai box saranno Mondo Giovane e Golden Volley.

Ecco le impressioni del tecnico Giovanni Russo sul torneo di serie D che si appresta ad aprire i battenti. “Si è pensato di partecipare al campionato di serie D con il chiaro intento di garantire alle nostre giovani un percorso di crescita che va oltre i campionati giovanili. Non avremo stress da classifica, ogni gara dovrà fungere da utile parametro al fine di valutarne la programmazione della crescita tecnica”.

 

Commenta su Facebook

commenti