Eccellenza – Il Rometta del nuovo corso in cerca di un risultato scacciacrisi

Una formazione del Rometta

L’Asd Rometta si appresta ad affrontare la delicata trasferta di Modica con la consapevolezza di scontrarsi sicuramente contro un avversario tecnicamente più forte e rinfrancato dal passaggio del turno in Coppa Italia a spese del Siracusa. I rossoblu modicani con tredici punti all’attivo, occupano la terza posizione in classifica in condominio con Igea Virtus e Città di Vittoria e sopravanzano di sei lunghezze il team del patron Nino Micali, reduce da tre sconfitte consecutive.

Broccio, centrocampista del Rometta

Broccio, centrocampista del Rometta

La formazione romettese, che in settimana è stata affidata alle cure dell’esperto Guido De Maria, è intenzionata a fare bene e nel corso delle ultime sedute di allenamento ha svolto il lavoro in maniera intensa recependo quelli che sono i dettami tattici e comportamentali del nuovo allenatore. Broccio e compagni hanno bisogno urgente di un risultato positivo che possa scuoterli dal punto di vista psicologico.

Nel corso della consueta sgambatura del giovedì col supporto del vice Nunzio Trischitta, Guido De Maria ha provato l’eventuale undici da opporre alla squadra di Seby Catania. Secondo il proprio credo calcistico il neo tecnico rossoblu ha provato uno schieramento col 4/3/2/1. A causa dei problemi fisici accusati da diversi atleti, quella che scenderà a Modica sarà una squadra rimaneggiata. Alle assenze di Cordima, Biondo e Buda, fermi ai box, si aggiunge l’indisponibilità di Brigandì.

Guye Ousmane (Rometta)

Guye Ousmane (Rometta)

Guido De Maria ha provato nella prima frazione la formazione che verosimilmente affronterà i temibili ragusani: Billè in porta, centrali difensivi Abass e Rotella, a completamento della linea difensiva, Alibrandi e Ousmane. A centrocampo il trio composto da Broccio, Arena e Assan, con Platania e Ricciardo a supporto dell’unica punta Arigò.

Dirigerà il confronto del “Comunale” di Modica il signor Giuseppe Bennici di Caltanissetta, assistenti di linea saranno i siracusani Simone Bufolino e Saretto Gulizia.

Commenta su Facebook

commenti