Il Pro Falcone supera l’Atletico Messina e si rilancia. Carini in evidenza

Pro FalconeIl Pro Falcone ritorna in zona playoff

Il Pro Falcone regola davanti il pubblico amico l’Atletico Messina con un secco 2-0 e torna in zona playoff. Arrivano entrambe nel primo tempo le due reti della squadra giallorossa che mette in evidenza un Biagio Carini in grande spolvero, visto che è dal numero dieci che passano tutte le azioni pericolose del Pro Falcone.

Pro Falcone

Ousman Oscar Jaiteh ha firmato la seconda rete del Pro Falcone

Parte subito forte la formazione di casa che proprio con Carini al 4′ sfiora l’incrocio con una punizione a giro dal limite, al 14′ conclude a botta sicura su invito di Di Salvo ma centra in pieno un difensore. Al 17′ dopo due tentativi va in rete di sinistro su assist del solito Di Salvo. Il primo tempo è un monologo giallorosso con Carini che al 33′ sfiora la doppietta personale con un sinistro al volo da fuori area che termina non lontano dal palo. Al 35′ arriva il raddoppio del Pro Falcone con Jaiteh che di testa finalizza il calcio d’angolo calciato sempre da Carini che al 40′ si vede annullare un gol per fuorigioco dopo una bella azione tra Di Salvo, Zurka e lo stesso fantasista.

Atletico Messina

L’Atletico Messina nel riscaldamento

Nella ripresa l’Atletico Messina prova timidamente ad affacciarsi nella metà campo giallorossa senza rendersi mai pericoloso. Il Pro Falcone invece potrebbe arrotondare il punteggio ma non riesce a trovare il tris nonostante i tentativi di Di Salvo, Carini al 74′ murato in area piccola, Adamo al 79′ che si vede respingere il tiro in angolo e infine Benfatta che va a segno ma cede annullata la sua rete per posizione di fuorigioco. Il Pro Falcone vince e convince in casa, dove è ancora imbattuto, e torna al quinto posto in classifica superando ancora la Messana sconfitta a Milazzo.

Pro Falcone-Atletico Messina 2-0
Marcatori: Carini al 17′ e Jaiteh al 35′. 
Pro Falcone: Valenti, Pino (24′ Benfatta), Chiofalo, Micalizzi, Agolli, Maisano, Mendolia, Zurka, Carini, Jaiteh, Di Salvo (67′ Adamo C.)
Atl. Messina: Previti, Gulletta, Insana, Capilli, Cucinotta, Morabito, Liotta, La Mantia, Princi, Libro, Currò.