Il Mondo Volley Messina lotta ma deve cedere il passo alla vicecapolista Lauria

Mondo Volley Messinai giocatori del Mondo Volley Messina in cerchio (fonte foto da altri campi)

Il Mondo Volley Messina esce sconfitto dal PalaJuvara nel confronto con il Medtrade Lauria sempre più lanciato verso i play off. La formazione palermitana riesce a spuntarla per 3 a 0 mettendo in mostra le proprie doti tecniche individuali e la solida organizzazione di gioco difensiva che gli hanno permesso a due giornate dal termine del torneo di occupare la seconda posizione nella classifica del girone A di serie C, in piena lotta per il primato. Contro un avversario di tale spessore, la squadra guidata in panchina da Peppe Tricomi non ha sfigurato nel confronto, tenendogli testa per un set e mezzo. Alla distanza hanno fatto la differenza l’esperienza e la voglia di non perdere punti in un momento cruciale della stagione da parte degli ospiti.

Michele Billè

Michele Billè (scatto di Giovanni Scopelliti)

I giallorossi devono prendere spunto dalle note positive del primo set giocato sul cambio palla continuo per oltre metà percorso. Il Medtrade Lauria prova ad allungare in avvio ma i giallorossi rispondono colpo su colpo e con un break di 3 punti consecutivi mettono la testa avanti (10-9) e vi rimangono sino al 13-12 propiziato da un attacco di Billè non trattenuto dal libero palermitano. Poi qualche errore di precisione di Attinà e compagni e il cinismo in attacco di Lauria spostano lentamente l’ago della bilancia dalla parte della formazione ospite. I ragazzi di coach Piras costruiscono quel vantaggio di cinque-sei lunghezze che, nonostante gli sforzi messinesi per ricucire, conserveranno sino al termine quando un attacco di D’Aniello lo chiude. Il Mondo Volley non intende gettare la spugna e nella frazione successiva prova con le unghie e il cuore a restare agganciato all’avversario, riuscendovi in determinati frangenti. Due giocate offensive di D’Andrea e Alaimo valgono la parità a 11 ma è nella fase centrale che l’equilibrio si spezza. Lauria riesce a scavare il solco decisivo che gli permette di portarsi sul doppio vantaggio nel computo dei set. Il terzo ha ben poco da raccontare con il sestetto palermitano che gioca sul velluto e Attinà e compagni con il morale sotto i tacchi che non riescono a trovare le forze mentali per provare a cambiare l’inerzia presa dal match. Finisce 12 a 25 per Lauria. Sia nel secondo che nel terzo set mister Tricomi ha fatto dei cambi facendo entrare dalla panchina Luca Cupitò e Alberto Capillo che in regia ha fatto rifiatare Marco Grimaldi.

Mondo Volley Messina – Medtrade Lauria 0-3
(set: 18-25, 17-25, 12-25)
Mondo Volley Messina: Billè, Grimaldi, Bucalo, D’Andrea, Attinà (k), Alaimo, Rigano, Cupitò, Capillo, Silvestro (L). All.: Tricomi
Medtrade Lauria: Arone, D’Aniello, Miculi, Giorlando, Ganci, Allegra, Sibani, Gambino, Calì (k), Facchetti, Becciani (L1), Traina (L2). All.: Piras
Arbitri: Francesco Pintaudi e Serena Comunale

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti