Il Mondo Giovane perde il derby con il Peloro Volley

Mondo Giovane-Peloro  (4)Il Mondo Giovane deve cedere il passo nel derby cittadino con il Peloro Volley, match valido per la decima giornata del campionato di serie D. Tra le mura di casa della Palestra La Pira finisce 3 a 1 per il team di mister Staiti che conferma di avere la personalità per potere ambire ai play off. Una sconfitta che brucia perché il team di mister Pappalardo per due set e mezzo aveva dimostrato di non essere inferiore all’avversario, mettendo in mostra un gioco pulito ed efficace, culminato nella disputa di un primo set senza sbavature. Ma soprattutto capitan Giglio e compagni avevano messo in campo quella grinta, determinazione e voglia di vincere che nel corso della stagione aveva più volte fatto difetto.

Mondo Giovane-Peloro (5)Poi nella fase finale del terzo la tensione del match e un eccessivo nervosismo danno vita a un inatteso passaggio a vuoto che consegna il set al Peloro Volley spianandogli di fatto la strada verso la conquista del match. Da quel momento in poi il Mondo Giovane va in bambola, mentre il Peloro Volley sulle ali dell’entusiasmo prende subito il largo trascinato dalla forza esplosiva di Agrillo, abbinata alle qualità sia tecniche sia di esperienza di Nicola Nicosia, andando a vincere con pieno merito il derby. Il sodalizio guidato dal team manager Morisciano ha confermato di non occupare per caso la seconda posizione nel girone (adesso con 17 punti) e ha saputo fare la differenza nelle fasi cruciali dei set, ma in casa biancoazzurra resta il rammarico per avere gettato al vento un’occasione forse irripetibile per dare corpo al sogno play off. Obiettivo a questo punto difficilmente raggiungibile mentre più realisticamente le attenzioni vanno rivolte alla seconda fase, quella che dovrà portare al mantenimento della categoria mediante i play out. Per poi iniziare a programmare il futuro.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com