Il Milazzo tessera Giovanni Iovine e Francesco Crifò. Sottile il massaggiatore

MilazzoIl Milazzo ha iniziato la preparazione estiva

Si respira un’attesa febbrile in casa Ss Milazzo, società che entro la prossima settimana dovrebbe conoscere con certezza la nuova categoria di appartenenza. La speranza di partecipare al prossimo campionato di Eccellenza cresce giorno dopo giorno ma si attendono al riguardo le ufficialità da parte della Lnd Sicilia, che comunicherà gli organici definitivi in vista della stagione 2022/2023.

Milazzo

Il direttore generale del Milazzo Stefano Assormante e il difensore Giovanni Iovine

Mentre la squadra lavora alacremente e prosegue la preparazione pre-campionato allo stadio Salmeri il presidente Frankye Alacqua e il direttore generale Stefano Assormante stanno accelerando sul mercato per chiudere le diverse trattative già intavolate. La prima ufficializzazione riguarda il difensore classe 1996 Giovanni Iovine, ex Messana. Una pedina fortemente voluta dal tecnico Venuto, il calciatore ha sposato con convinzione il progetto rossoblù, augurandosi di poter disputare il campionato di Eccellenza.

Insieme a lui arriva nella città del Capo il centrocampista Francesco Crifò. Classe 1996, nelle ultime stagioni ha giocato tra Promozione ed Eccellenza con le maglie di Pro Mende, Jonica, Igea e Città di Sant’Agata. Il ragazzo non ha esitato a dire di sì alla chiamata del team rossoblù, entusiasta del progetto e pronto a dare il suo contributo in questa nuova avventura. Un innesto anche per lo staff tecnico: Antonio Sottile infatti ricoprirà il ruolo di massaggiatore e si occuperà dei recuperi degli infortunati. Figura seria e professionale, laureato in scienze motorie, si è integrata sin da subito nella famiglia mamertina.

Autori

+ posts