Il Milazzo ricorda Ernesto Dall’Oglio e ingaggia i giovani Antonazzo e Alosi

Ernesto Dall'OglioLa locandina del Memorial dedicato ad Ernesto Dall'Oglio

Dopo il pareggio in rimonta conquistato sul campo della Nuova Igea Virtus capolista, nel terzo atteso derby di stagione, il Milazzo sta completando con maggiore serenità un organico che necessitava innesti, dopo il ripescaggio in extremis in Eccellenza. Il club ha comunicato di essersi assicurato il diritto ad avvalersi delle prestazioni sportive di altri due giovani.

Milazzo

Milazzo

Francesco Antonazzo tesserato dal Milazzo

Si tratta di Francesco Antonazzo, un difensore centrale classe 2004, proveniente proprio dall’Igea e aggregato in pianta stabile in prima squadra da alcune settimane, e dell’esterno sinistro difensivo Marco Alosi, 2005 che proviene dal Gifra e andrà a rinforzare l’organico della formazione Juniores.

Domenica, nonostante la concomitanza con il voto, lo stadio “Marco Salmeri” ha ospitato la presentazione ufficiale dell’organico ai tifosi e alla città. Un evento inserito a corredo del primo Memorial dedicato alla memoria del compianto Ernesto Dall’Oglio. Il 59enne istruttore di fitness e bodybuilding, già preparatore dei portieri del Milazzo e papà di Maurizio e Jacopo, è scomparso improvvisamente lo scorso 10 aprile.

Milazzo

Marco Alosi si è legato al Milazzo

Previsti per l’occasione due triangolari, uno per la categoria Pulcini, a cui hanno partecipato Milazzo, Folgore e Don Peppino Cutropia, e uno per gli Esordienti, ne quale i mamertini sono stati affiancati dall’F24/Taormina e dalla Fair Play Messina. La prima squadra guidata da Antonio Venuto aveva invece affrontato sabato in un allenamento congiunto a porte aperte il Don Peppino Cutrupia, formazione milazzese militante nel campionato di seconda categoria.

Autori

+ posts