Il Coni accoglie il ricorso del Cerignola. Slitta la pubblicazione dei gironi di D

ConiGli esterni della sede del Coni a Roma

Il Cerignola dovrà essere ripescato in serie C. Il Collegio di Garanzia del Coni, dopo il rinvio di venerdì sera, ha emesso la sua sentenza. accogliendo il ricorso dei pugliesi contro Figc e Lega Pro. Il club, che era stato difeso dall’avvocato Di Cintio, potrà dunque giocare nel girone C di terza serie, che diventerà adesso a 21 squadre. Il Cerignola aveva inizialmente ricevuto la bocciatura del Consiglio Federale a causa dei problemi all’impianto. Una reazione a catena che porta anche al rinvio della pubblicazione dei gironi di serie D. “Non usciranno oggi. Quando avremo una data da comunicare lo faremo con un post sulla pagina, nel quale spiegheremo anche come saranno trasmessi”, spiega la Lega Nazionale Dilettanti attraverso i propri canali social.

Commenta su Facebook

commenti