Il Città di Villafranca non si ferma più: tre gol all’Usclo Pace

Città di Villafranca

Il Città di Villafranca ingrana la quinta e si conferma in stato di grazia. Nella tredicesima giornata di Seconda Categoria i biancoverdi passano per 0-3 al “Nicola Bonanno” contro un coriaceo Usclo Pace, allungando la striscia di vittorie. Successo pesante, firmato da Currò, Lombardo e Marco Gangemi. Tutte nella ripresa le marcature della squadra di Scibilia, alla seconda affermazione esterna stagionale.

La cronaca – Il Città di Villafranca deve fare a meno dello squalificato Palella, rimpiazzato sulla corsia destra da Luca Gangemi. In avanti Currò e Giorgianni. L’avvio del match è senza grossi sussulti. Al 14’ ci prova Giorgianni direttamente su punizione, ma la sfera si perde sul fondo. Sull’altro fronte è fuori misura la conclusione da lontano di Mangraviti. I tirrenici spingono e al 18’ Giorgianni serve dietro Sottile che gira a lato. Un minuto più tardi, sul cross dalla destra di Lombardo, è Da Campo a ricevere sul secondo palo, spedendo di un soffio fuori. Al 25’, sul corner battuto da Sottile, almeno due giocatori biancoverdi mancano la deviazione vincente sotto porta. I padroni di casa si rendono quindi pericolosi al 34’ con la punizione dalla distanza di Mangraviti che impegna Leone nell’intervento in tuffo per deviare in angolo. Prima del finale di tempo Giorgianni si libera al tiro, ma manda sopra la traversa. Si va al riposo sullo 0-0.

Currò e Giorgianni

Currò e Giorgianni

L’ingresso di Ramuglia per Pino è la prima mossa dalla panchina del tecnico Scibilia. Nella ripresa l’Usclo Pace è compatto e lascia pochi spazi, ma il Città di Villafranca cresce col passare dei minuti e fà valere il maggiore tasso tecnico. Dopo un brivido sventato dalla difesa biancoverde, tra il 19’ ed il 21’ Giorgianni ha due invitanti chances su calcio di punizione: nella prima circostanza la sua potente conclusione si infrange contro la barriera, nella seconda il pallone termina di un soffio a lato. Midili rileva quindi Luca Gangemi. Al 29’ il risultato si sblocca. Ci vuole una prodezza di Currò che, servito ottimamente dalla destra, colpisce di prima intenzione, indirizzando la sfera nell’angolo opposto, imprendibile per Maggio. Secondo gol stagionale per l’attaccante, festeggiatissimo dai compagni. L’Usclo Pace non ha neanche il tempo per reagire. Al 32’ Giorgianni pennella dalla sinistra in area per Lombardo che, con freddezza, prima aggira l’avversario diretto e poi piazza di precisione alla destra del portiere. Secondo centro del torneo anche per lui. Il match è in ghiaccio, ma non è ancora finita qui. Al 35’ Marco Gangemi subentra a Sottile e dopo pochi istanti, al primo pallone toccato, scatta sulla sinistra, salta un difensore e calcia a rientrare, trovando la terza rete. Per Gangemi prima gioia personale in stagione. Nel finale Giorgianni potrebbe confezionare il poker, ma spedisce sul fondo sulla corta respinta del portiere, dopo la bella azione personale di Da Campo. La gara si chiude sullo 0-3 ed è la quinta vittoria consecutiva per uno scatenato Città di Villafranca. Prova di forza della formazione allenata da Rosario Scibilia che vede ridursi a due lunghezze il gap dalla vetta, complice la sconfitta dello Sporting Club Messina contro il Messina Sud, e può adesso puntare in alto.

USCLO PACE-CITTA’ DI VILLAFRANCA 0-3
Usclo Pace: Maggio P., Minutoli, Mangraviti, Pistorio, Sanfilippo, Sofia (35′ st Venuto), Cardullo, Maggio F. (42′ st Morabito), Coluccio, Spuria (19′ st La Torre), Consonni. a disp. Palmisano, Bertuccelli, Amato. all. Di Stefano
Città di Villafranca: Leone M., Gangemi L. (25′ st Midili), Da Campo, Bruno R., Plazzotta, Sottile (35′ st Gangemi M.), Pino (7′ st Ramuglia), Costanzo, Currò, Giorgianni, Lombardo. a disp. Leone F., Bicchieri, Pagano, Costa. all. Scibilia
Arbitro: Giuseppe Andrea Aliquò di Messina
Marcatori: 29′ st Currò (V), 32′ st Lombardo (V), 36′ st Gangemi M. (V)
Ammoniti: Minutoli (U), Pistorio (U), Giorgianni (V)

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti