Il Città di Villafranca incappa in un’altra giornata storta

Il Città di Villafranca

Nella prima gara del 2015 il Città di Villafranca non riesce a spezzare il digiuno di vittorie e cede per 1-2 nel derby contro lo Sporting Club Villafranca giocato al “Santino La Rosa”. Una sfida che genera nuovi rimpianti, alla luce dell’andamento di un match che ha visto Porcino e compagni sciupare tante occasioni, venendo puniti alle minime disattenzioni commesse. Sotto di due reti nel corso del primo tempo, il Città di Villafranca ha reagito dimezzando lo svantaggio con il tiro libero trasformato da Cucinotta. Vani, però, i numerosi assalti portati nella ripresa, disputata con una pressione costante ed il frequente utilizzo del portiere di movimento. Il risultato di 1-2 non è cambiato più, condannando al secondo ed immeritato ko consecutivo i biancoverdi.

Gianluca Piscardi, allenatore del Città di Villafranca

Gianluca Piscardi, allenatore del Città di Villafranca

Il tecnico Gianluca Piscardi ha commentato così la sfortunata prova della sua squadra: “Ci manca il necessario cinismo sotto porta, perché altrimenti avremmo sicuramente dei punti in più in classifica. L’impegno dei ragazzi, però, non è in discussione e si è visto anche in quest’ultimo match. Con la Siac cercheremo di fare il massimo, puntando a commettere meno errori possibili. Sappiamo la loro forza, hanno elementi di valore, ma giocheremo senza nulla da perdere, provando a vincere anche per dare un senso al nostro campionato”. Contro la Siac, capolista del raggruppamento a punteggio pieno, il Città di Villafranca scenderà in campo sabato 10 gennaio al PalaRescifina (inizio ore 16), nell’ultimo appuntamento del girone d’andata.

Commenta su Facebook

commenti