Il Città di Messina sfida la sorprendente Gioiese nel primo di due impegni casalinghi (2 VIDEO)

Un contrasto tra Francesco Munafò e Condomitti nel match di Coppa Italia che ha aperto la stagione del Città di Messina

Domenica al “Celeste” i peloritani si ritroveranno di fronte la formazione calabrese, già sfidata in Coppa Italia al debutto stagionale. Sabato mattina la seduta di rifinitura. Di Maria deve fare a meno del solo centrocampista senegalese Seck, costretto a scontare due turni di squalifica.

Un contrasto tra Francesco Munafò e Condomitti nel match di Coppa Italia che ha aperto la stagione del Città di Messina

Un contrasto tra Francesco Munafò e Condomitti nel match di Coppa Italia che ha aperto la stagione del Città di Messina

Si è chiusa con la seduta di rifinitura, sostenuta sabato mattina al “Celeste”, la settimana di lavoro del Città di Messina. Domenica pomeriggio Camarda e compagni riceveranno la visita della Nuova Gioiese, nel primo di due impegni casalinghi consecutivi. Sette giorni dopo infatti nella struttura di via Oreto sarà di scena il Due Torri. Contro un avversario di ottimo livello, i ragazzi di Gaetano Di Maria andranno a caccia di una vittoria che manca da tre turni. Gruppo in piena salute quello che si confronterà con la formazione guidata da Dal Torrione. Unico indisponibile il centrocampista Modou Seck, che deve scontare due giornate di squalifica dopo l’espulsione rimediata a Licata nell’ultima gara disputata. Recuperati, invece, il terzino Alberto Cappello, uscito anzitempo per una botta alla coscia domenica scorsa, ed il centrocampista Alessandro Bonamonte, che ha smaltito l’infiammazione all’adduttore.

La stretta di mani tra i capitani Panuccio e Camarda, sempre nel match dello scorso 24 agosto

La stretta di mani tra i capitani Panuccio e Camarda, sempre nel match dello scorso 24 agosto

Sarà il secondo incontro stagionale tra Città di Messina e Nuova Gioiese: le due squadre si erano ritrovate di fronte già al primo turno di Coppa Italia ed in quella occasione furono i calabresi ad imporsi al “Celeste” con un gol realizzato in pieno recupero da Nesci. Una marcatura fortunosa, originata da una netta deviazione di Seck, anche se Di Maria ammise con onestà a fine gara che nel finale i calabresi avevano avuto la meglio sul piano del gioco, meritandosi il passaggio del turno. La gara di domenica prenderà il via alle 14.30. Dirigerà Simone Serani della sezione di Foligno; assistenti Luigi Federico Barbagallo ed Alfio Conti, entrambi della sezione di Acireale. Tagliandi in vendita alla biglietteria dell’impianto di via Oreto a partire dalle 13.30. In settimana la Prefettura di Messina ha emesso il divieto di trasferta per la tifoseria ospite.

Venti i calciatori del Città di Messina convocati per la partita di domenica pomeriggio. Di seguito l’elenco completo – Portieri: Ivan Mannino, Vincenzo Fazzino. Difensori: Michele Brancato, Giovanni Cammaroto, Alberto Cappello, Alessandro Fragapane, Giuseppe Nastasi, Salvatore Trovato. Centrocampisti: Alessandro Bonamonte, Damiano Buscema, Mirco Camarda, Giuseppe Costa, Giuseppe Cucè, Francesco Munafò, Samuel Portovenero. Attaccanti: Cosimo Bruno, Christian D’Angelo, Vincenzo Manfrè, Giovanni Pino, Maurizio Vella.

Questa l’intervista video all’attaccante del Città di Messina Maurizio Vella:
Questa l’intervista video al tecnico del Città di Messina Gaetano Di Maria:

Commenta su Facebook

commenti