Igea Virtus, c’è il transfer del croato Perkovic. Si aggrega l’argentino Urquiza

Facundo UrquizaFacundo Urquiza è reduce da un'esperienza in Calabria nel Bocale

L’Igea Virtus corre ai ripari. Nonostante il recente avvicendamento in panchina tra Mancuso e Tedesco, i barcellonesi hanno raccolto a cavallo delle due gestioni la miseria di due punti nelle ultime nove giornate. L’illusorio successo nel derby con l’ACR Messina non è bastato infatti per evitare l’ultimo posto in classifica, diviso in coabitazione con il Rotonda.

Per dare linfa alle residue chances di salvezza, il club ha deciso di tornare “in anticipo sul mercato, rispetto all’apertura dei trasferimenti previsti per i primi di dicembre, con lo scopo di inserire gli elementi utili a rinforzare la rosa allestita in estate”, come si legge in una nota stampa. L’organico d’altronde è forse il più giovane della categoria e anche staff tecnico e tifoseria avevano invocato l’arrivo dei necessari innesti.

Ivan Perkovic

Ivan Perkovic vanta varie esperienze in patria

Grazie all’attesa comunicazione giunta nella serata di mercoledì, l’attaccante croato Ivan Perkovic, classe ’95, alto 191 cm, per 80 kg, proveniente dalla seconda lega nazionale croata, è a tutti gli effetti un calciatore giallorosso. Fino al 3 novembre ha militato nell’NK Dugopolje, dopo essere stato nell’RNK Split, nel Gorica e nel Solin. In attesa del transfer, il 23enne già da una settimana era a disposizione di mister Giacomo Tedesco, che ha potuto apprezzare le sue ottime qualità da esterno di attacco.

Perkovic si è presentato così all’ufficio stampa: “Mi piace partire largo, per poi rientrare verso il centro area e tirare. Mi auguro di disputare un buon campionato, per migliorare il mio bagaglio e magari l’anno prossimo andare in una squadra di categoria superiore. Mi ispiro al mio connazionale Mandzukic. Sono a disposizione del mister e ho tanta voglia di giocare e fare bene con questa maglia. Spero di ambientarmi subito: l’unica difficoltà è la lingua, parlo solo croato ed inglese, a riguardo mi farò aiutare da Akrapovic ed Asprilla“.

Ivan Perkovic

Ivan Perkovic si è aggregato all’Igea Virtus già da una settimana

Intanto si è aggiunto al gruppo il difensore italo-argentino Facundo Urquiza, classe ’99, che verrà valutato in vista di un eventuale tesseramento a dicembre. Reduce da un’esperienza nell’Eccellenza calabrese con il Bocale, è in grado di agire sia da centrale di difesa che da esterno destro. Nel frattempo, il direttore generale Paolo Campolo sta valutando diversi profili di centrocampisti, per aggiungere qualità, esperienza e personalità nella zona nevralgica del campo. La società ha infine smentito indiscrezioni stampa relative a calciatori attualmente presenti in rosa, “in quanto risultano allo stato attuale delle analisi del tutto premature”. 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti