Igea, un poker che consolida il terzo posto. La Jonica si consola con i playoff

IgeaCrifò gestisce un possesso sotto lo sguardo di mister Furnari

Un’Igea tostissima ha vinto e convinto contro una Jonica dura a morire, che per due terzi di gara ha provato a sbarrare il passo ai giallorossi con grande determinazione. Match winner Antonio Isgrò, autore di una doppietta. In mezzo il gol di Assenzio, che ha tagliato le gambe agli avversari nel momento più delicato della ripresa, ma anche il colpo vincente di Carrello. Prova da incorniciare per i padroni di casa, trascinati dal tridente offensivo.

Igea

Cassaro gestisce un possesso

I barcellonesi consolidano così il terzo posto, alle spalle di Giarre e Siracusa e si giocheranno il tutto per tutto nei playoff. Gli ospiti, ripescati in extremis nella categoria, centrano comunque gli spareggi promozione: un traguardo storico per Santa Teresa di Riva, al di là dell’ultima sbandata. L’Igea, che ha anche celebrato il compleanno del vicepresidente Marco De Pasquale, è ora già proiettata alla sfida con il Ragusa, quinta forza del campionato.

I Risultati della 14^ giornata.
Carlentini-Virtus Ispica 3-1
Catania San Pio X-Acicatena 2-0
Aci S.Antonio-Atletico Catania 4-1
Palazzolo-Giarre 2-4
Igea-Jonica 4-0

La classifica aggiornata: Giarre 34, Siracusa 27, Igea Virtus 22, Aci Sant’Antonio 19, Ragusa 17, Jonica 16, Carlentini 15, Enna 14, Atletico Catania 13, Virtus Ispica 10, Palazzolo 7, Catania San Pio X, Acicatena 6. Dopo l’annullamento delle retrocessioni hanno rinunciato Acquedolci, Real Siracusa Belvedere e Santa Croce. 

The following two tabs change content below.

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva