Guerriera: “Pareggio giusto”. Bitetto: “Continua a mancarci la fortuna”

Melfi-Messina

Insieme a Caturano ha vestito i panni dell’ex di turno. Marco Guerriera, per un biennio a Messina, con cui ha festeggiato il raggiungimento di due promozioni consecutive, ed in precedenza con i Lo Monaco anche a Milazzo, è ora tra i punti fermi di un Melfi che non riesce a cancellare lo “zero” dalla casella delle vittorie. “E’ un periodo sfortunato. Stiamo lavorando bene, ma la prima vittoria non arriva. Sono però convinto che continuando a giocare con questa mentalità e questa voglia potremo raggiungere presto l’obiettivo. Nel primo tempo abbiamo spinto molto, dando quasi tutto, mentre nel secondo abbiamo cercato di gestire. Il Messina è un’ottima squadra, abbiamo fatto il possibile per non prendere gol e cercare di ripartire, facendo male in contropiede. Alla fine può essere ritenuto un pareggio giusto”.

Un duello sulla fascia laterale

Un duello sulla fascia laterale

Questa, invece, l’analisi in sala stampa del tecnico gialloverde Leonardo Bitetto, dopo l’ottavo pareggio in dieci giornate: “Come in tutte le altre partite, anche contro il Messina abbiamo giocato per vincere. Abbiamo avuto alcune buone opportunità, ma continuiamo a non essere fortunati. I ragazzi sono encomiabili, hanno giocato sempre con lo stesso spirito. Ci teniamo tutti a trovare questa vittoria che purtroppo non è arrivata neanche oggi. Non possiamo demordere e non ci resta che accettare il risultato. Nella ripresa sarebbe stata necessaria maggiore cattiveria ? Beh, diciamo che nel secondo tempo solitamente possono calare un po’ i ritmi, ma avevamo di fronte una squadra che si è dimostrata abbastanza attrezzata”.

Commenta su Facebook

commenti