Gruppo Zenith: Coach Romeo soddisfatto: “La squadra non può che migliorare”

Ciccio Romeo (Zenith) da indicazioni ai suoi giocatori

Al termine della terza settimana di preparazione, per il Gruppo Zenith Messina è arrivata la probante amichevole con il Lamezia, formazione allestita per primeggiare nel girone calabrese della C Silver.

Basket School Messina

ruppo Zenith Messina – Lamezia. Una fase dell’amichevole

Nel dopo partita abbiamo fatto il punto della situazione con Ciccio Romeo, coach della Basket School Messina: “E’ stata una terza amichevole che mi ha soddisfatto per trenta minuti, poi purtroppo si verifica un calo fisico, com’è accaduto nell’amichevole giocata a Reggio con la Vis. Anche qui abbiamo avuto questo calo mentale, fisico proprio sul più bello. Io mi aspettavo che ci fosse una reazione diversa, anche perché ho cercato di tenere fuori Hendrych e Cavalieri mettendoli all’ultimo, però li non ho trovato le risposte che cercavo. Fondamentalmente è stata una gran bella partita, molto intensa da parte nostra, bene in velocità, forse qualche palla da gestire meglio, ma è andata bene lo stesso”.

E‘ chiaro che siamo ancora agli inizi, ma questa squadra ha margini di miglioramento? “Secondo me si. Se non fosse così allora saremmo veramente già alla frutta. Ci sono tanti margini di miglioramento, è un buon gruppo che mi segue quando ci si allena: è un gruppo che sta dando il massimo. Logicamente è un gruppo che si sta cimentando, perché fondamentalmente sono tutti ragazzi che non hanno mai giocato insieme, tranne qualcuno come Fathallah e Buono, ma gli altri sono tutti ragazzi nuovi, quindi il modo di stare in campo, il modo si cercarsi, il modo di trovare un tiro pulito. Stasera mi ha soddisfatto tanto perché alcune volte abbiamo avuto degli scarichi con tiri tranquilli e canestri facili, contro una gran bella squadra”.

Basket School Messina

Gruppo Zenith Messina

Questa sembra una squadra più portata a giocare sotto canestro che sul perimetro… “Su questo sono parzialmente d’accordo perché sotto canestro è vero, abbiamo Hendrych che è molto tecnico, è molto positivo nei suoi movimenti. Forse lo cerchiamo un po poco rispetto a quello che avremmo dovuto fare, però le cose belle le abbiamo fatte con un quintetto piccolo. Con Fathallah, Buono, Squillaci e con Romeo e con Corazzon che agiva da 4-5 anche se non ha l’altezza per farlo. Abbiamo recuperato, siamo arrivati sul meno tre con un quintetto molto basso che ci ha dato tanta energia, sia in difesa che in attacco”.

Forse perché gli avete dato pochi punti di riferimento sotto canestro… “Sicuramente, pero è stato anche un corri e tira che ci ha premiato per buona parte di ciò che avevamo fatto, poi alla fine però, probabilmente le idee si sono un annebbiate e abbiamo pagato dazio”.

Da qui all’inizio del campionato avete altre amichevoli in programma? “Si, abbiamo fissato mercoledì 27 con il Milazzo al PalaTracuzzi alle 20 e poi sabato 30 probabilmente andremo a giocare con l’OR.Sa. a Barcellona alle 17:30”.

Coach, soddisfatto finora? “Molto, molto soddisfatto anche se ho qualche problemino che mi tiene un attimo lontano con la testa, però ci metto l’anima. I ragazzi mi seguono, sono soddisfatto veramente e spero di essere ancora più soddisfatto da giorno otto in poi”.

L’intervista video a coach Romeo, realizzata dalla nostra redazione.

Intervista al Coach Francesco Romeo

Con il Coach del Basket School Messina A.Dil. Francesco Romeo, sullo stato di preparazione del roster messinese.Intervista di Carmelo Minissale#MessinaSportiva

تم نشره بواسطة ‏‎Messina Sportiva‎‏ في 25 سبتمبر، 2017

Commenta su Facebook

commenti