Giudice sportivo, due a turni a Benvenga. Messina multato di 500 euro

L'esterno Benvenga in azione (foto Furrer)

Il Giudice sportivo della Lega Pro, in relazione alle gare dell’ottava giornata del girone C, ha fermato per due turni Alex Benvenga del Messina, uno per il cartellino rosso rimediato a Castellammare e l’altro per recidività in ammonizione (quarto cartellino giallo). Una gara, inoltre, a Maiorano (Catanzaro), Tortori (Melfi), Branzani (Barletta), Tomi (Martina), Coletti e Mucciante (Matera), Pinna (Melfi), Bianchi (Salernitana). In diffida per il Messina Bucolo, Vincenzo Pepe e Nigro. Ammende alle società: 500 euro a Messina e Juve Stabia “per indebita presenza negli spogliatoi, al termine della gara, di persone non identificate, ma riconducibili alla società”. Identica sanzione per il Matera e 500 euro anche per il Cosenza, 1.000 euro a Catanzaro e Lecce, mentre la Vigor Lamezia è stata multata di 350 euro.

 

Commenta su Facebook

commenti