Giornata di grazia per il Pro Falcone. Milazzo ko (3-1) e ora -4 dalla vetta

Pro FalconeL'undici del Pro Falcone

Vittoria meritata per il Pro Falcone, che si conferma una “schiacciasassi” in casa, vincendo 3 a 1 contro il Milazzo. I giallorossi partono fortissimo e già al 6′ sono avanti con il gol dell’ex Maisano, lesto a metterla dentro con una zampata sull’angolo calciato da Adamo. Ottenuto il vantaggio il Pro Falcone non concede nulla agli avversari, continuando a macinare gioco senza però trovare l’affondo giusto. Alla mezz’ora la prima vera occasione degli ospiti con Trovato che da fuori non trova la porta di poco. Si scaldano gli animi al 33′ con Laquidara che atterra Di Stefano in maniera scorretta. Tornata la calma il Pro Falcone arrotonda il punteggio al 39′ in contropiede con Adamo che serve Zappia che dal fondo mette in mezzo per Di Salvo che deve solo spingere la palla mandando in visibilio i suoi. In pieno recupero il Milazzo la potrebbe riaprire con Trovato che colpisce un palo clamoroso.

Pro Falcone

Pro Falcone e Milazzo in campo

Nella ripresa parte bene il Milazzo che al 53′ accorcia su rigore trasformato da Dama, in gol per la seconda settimana di fila. La partita sembra riaprirsi ma il Pro Falcone è in controllo e sfiora il tris ancora con Maisano al 73′ che entra in area e in diagonale sfiora il palo. Terza rete che arriva all’81’ con Adamo che trasforma il rigore concesso per fallo di mano di Calcagno. Messo il risultato in cassaforte, il Milazzo concede più di un contropiede ai giallorossi che non chiudono per due volte la contesa con Jaiteh. Dopo cinque minuti di recupero si chiude la partita e scoppia la gioia per il Pro Falcone che con questa vittoria si rilancia per la lotta playoff, i mamertini invece col ko accusano quattro punti di distacco dalla vetta.

Pro Falcone-Milazzo 3-1 
Pro Falcone: Benfatta S., Pino, Chiofalo (60′ Benfatta P), Agolli, Micalizzi, Maisano, Zappia, Di Stefano, Di Salvo (71′ Jaiteh), Adamo C. (85′ Mendolia), Cannizzo (90′ Adamo A.). A disposizione: Valenti, Squatrito, Alessandro M., Alessandro G., Foti. All. Bitto.
Milazzo: Hoxhaj; Irrera (48′ Ferlazzo), Shpellzaj, Coulibaly, (80′ Del Bello) Laquidara; Di Bella (48′ Dushkaj), Calcagno, Trovato; Corso (64′ Arena), Dama, Recupero (64′ Parisi). A disposizione: Fassari, Maio, Gitto. All. Nastasi.
Arbitro: Pecora di Messina. Assistenti: Belvedere e Di Marco di Palermo.
Marcatori: 5′ Maisano (P), 38 Di Salvo (P), 52′ rig Dama (M), 80′ rig. Adamo (P).
Note: ammoniti Chiofalo (P), Laquidara (M), Irrera (M), Agolli (P).

The following two tabs change content below.