Giampà: “Il Sant’Agata è vivo. Negli scontri diretti sarà decisiva la panchina”

Sant'AgataL'undici titolare del Sant'Agata

Il tecnico del Sant’Agata Mimmo Giampà ha commentato il nuovo pareggio colto contro il San Luca: “Sapevamo che sarebbe stata una partita dura contro la quarta forza del torneo, che non ha regalato nulla. Hanno gente di gamba e forza davanti ma nonostante questo non abbiamo rischiato quasi nulla, eccetto un’occasione da rete sventata di piede dal nostro portiere Ferrara. La squadra ha giocato bene e con un pizzico di fortuna in più poteva vincere. Tenevo molto a questa gara, avremmo voluto recuperare i due punti persi a Roccella“. 

Domenico Giampà

Il tecnico del Sant’Agata Domenico Giampà

La sosta non ha agevolato il compito di Cicirello e compagni: “C’era il primo caldo ed eravamo reduci da tre settimane senza partite mentre il San Luca ha sempre giocato in questa fase per via dei recuperi. La squadra è viva e faccio i complimenti ai ragazzi, soprattutto a chi è subentrato: diventa fondamentale, ora serve l’apporto di tutti. Franchina e Bongiovanni hanno fatto bene”. 

Decisiva la prova del portiere ospite: È mancata la brillantezza nei metri finali. Credo che senza Scuffia, uno dei migliori over della categoria, avremmo vinto ma lui è un punto di forza del San Luca. Bisogna considerare che come Ferrara è il classico portiere che porta punti alla propria squadra, anche con le semplici uscite che effettua. Servirà qualcosa in più. Ci attendono diversi scontri diretti, che dobbiamo cercare di vincere. Se ci esprimeremo così i punti li faremo“.

Gnicewicz

Gnicewicz assistito dallo staff medico

Il delicato equilibrio legato agli under non ha consentito peraltro l’ultima mossa in chiave offensiva: “Per vincere la partita avrei potuto inserire la quarta punta. Dopo la doppia sostituzione di Costa e Bongiovanni però Gnicewicz è dovuto uscire per crampi e quindi mi mancava un 2001 in campo. Ragion per cui Manno non è potuto entrare a rafforzare l’attacco”. Il calendario propone la trasferta di Dattilo, ma il gruppo squadra è in quarantena dopo un caso di Covid e quindi l’impegno di domenica prossima dovrebbe essere posticipato.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva