Giampà firma con la Paganese: “Volevo rimettermi in gioco”

comoLa Paganese ha ufficializzato l’ingaggio del centrocampista classe ’77 Domenico Giampà. L’ex Messina, accompagnato dagli agenti Molino e Palermo, era svincolato ed ha firmato un contratto di un anno con i campani che militano nel girone B di Prima Divisione. Il giocatore nativo di Girifalco era già aggregato al gruppo e oggi ha definitivamente messo nero su bianco l’accordo col suo nuovo club. Tre i punti collezionati dalla Paganese nelle prime sei giornate, frutto del successo di Viareggio, cui fanno da contraltare ben cinque sconfitte. Ora il calendario prevede per gli azzurostellati la sfida interna con il Lecce.

“Volevo rimettermi in gioco – ha dichiarato Giampà al sito ufficiale della Paganese – ed ho scelto Pagani perché è una piazza importante e calorosa. Sono venuto qui grazie anche all’amicizia che mi lega con il direttore Cosimo D’Eboli che mi ha voluto fortemente alla Paganese e ho conosciuto il presidente che ha ulteriormente rafforzato le mie convinzioni sul progetto della società. Le impressioni sul gruppo sono più che positive e sono certo che con il lavoro sul campo e l’abnegazione riusciremo a raggiungere obiettivi importanti”.

Giampà, che a Messina visse gli anni d’oro della sua carriera, giocando dal 2004 al 2006, tra B e A, nella scorsa stagione ha vestito la maglia del Como, mettendo insieme 26 presenze e 3 reti in Prima Divisione.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com