Gela, Daniele Pandolfo lascia. L’ex Orlandina liberato dalla società

Daniele Pandolfo, autore di diversi interventi.

Daniele Pandolfo non fa più parte dell’organico del Gela Calcio. Lo ha comunicato la società biancazzurra sulla propria pagina Facebook, postando ringraziamenti e saluti per il portiere. Pandolfo è stato così svincolato dalla squadra neopromossa in serie D, che è già al lavoro sul mercato con il suo neo direttore sportivo Giovanni Martello. Pandolfo ha rappresentato la rinascita del calcio gelese, avendo sposato la causa della squadra di Totò Brucculeri già nel campionato di Promozione. Essendo reduce da un anno e mezzo con l’Orlandina e culminata questa sua esperienza con il fallimento della società (avvenuto per tutti meno che per la Lega), Pandolfo scese nella seconda serie regionale vincendo i play-off, prima di vincere il campionato di Eccellenza nella stagione appena conclusa. L’ex numero uno paladino paga di certo la regola degli under, che spingerà quasi sicuramente il Gela ad affidarsi per buona parte del minutaggio, come la maggioranza delle squadre di serie D, ad un portiere juniores. Ed intanto, a Gela, il nuovo portiere senior potrebbe essere Federico Valenti, classe 1993 ex di Akragas e Tiger Brolo ed oggi in uscita dalla retrocessa Leonfortese.

The following two tabs change content below.
Enzo Cartaregia

Enzo Cartaregia

Cronista sportivo da sempre, in MessinaSportiva da ancor prima. Cresciuto sui campi di calcio, si dedica anche all'approfondimento ed alla pallacanestro

Commenta su Facebook

commenti