Galfano: “Grandissima prestazione. Una vittoria sarebbe stata meritata”

Allenatore GalfanoAngelo Galfano

Il pari ottenuto a Marcianise ha lasciato l’amaro in bocca in casa Tiger Brolo. Il tecnico Angelo Galfano si rammarica per le tante occasioni sprecate dai suoi in terra campana. “Abbiamo offerto una grandissima prestazione, contro una squadra che si giocava le residue speranze di playoff. Nella prima mezz’ora di fatto non abbiamo rischiato nulla ed il loro portiere ha compiuto un grande intervento su Sparacello. Abbiamo avuto altre occasioni, mentre il Marcianise ci ha provato solo su calci di punizione laterale. Poi, purtroppo, si è fatto male Librizzi e mancando in pratica tutti i difensori ho dovuto inventare Calabretta, un centrocampista, nel ruolo di centrale arretrato”.

Il difensore Librizzi

Librizzi in anticipo

“Nel secondo tempo – prosegue l’allenatore giallonero – questa assenza ci ha un pò condizionato e inizialmente non riuscivamo bene a ripartire come fatto nel primo. Successivamente abbiamo ricominciato a giocare e negli ultimi 20′ siamo venuti di nuovo fuori, cogliendo un palo e creando le palle gol più importanti. Se c’era una squadra che doveva vincere era proprio la Tiger. Ottenere i tre punti sarebbe stato fondamentale per morale e classifica, ma ci sono tutte le possibilità di tirarsi fuori, anche se mancano poche giornate al termine”.

Uno 0-0 all’esordio per Gennaro Caccamo sulla panchina della Progreditur Marcianise. “Voglio rivolgere un plauso ai giocatori. Per il momento ci gira male, nonostante la squadra ci metta tanto cuore anche per sopperire alle difficoltà legate al terreno. Abbiamo in rosa calciatori che amano le giocate di fino ed in questo modo vengono molto penalizzati dal fondo. Non dobbiamo comunque più farci caso. Bisogna guardare avanti per cercare di fare meglio sin da domenica prossima”.

 

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva