Gaetano Munafò portacolori della Duilia nella “1^ prima prova dei CdS di Marcia”

L'in bocca al lupo dato al ragazzo all'ITI Majorana

Nella 1^ prova dei Campionati Italiani di Società di marcia, in programma domenica a Milazzo , gareggerà praticamente in casa. Gaetano Munafò, classe 2007, di Terme Vigliatore, è tesserato per la Duilia Barcellona, società organizzatrice della manifestazione Fidal dedicata a Maurizio Catanzaro, al quale è intitolato il premio riservato ai vincitori della 10 km Allieve e Allievi nell’ambito dell’atteso evento che metterà in palio i titoli Tricolori della 35 km Senior e Promesse, oltre agli ambiti “pass” per la Coppa Europa.

Duilia Barcellona

Il giovane marciatore Gaetano Munafò

Gaetano frequenta l’ITI E. Majorana di Milazzo e si è avvicinato alla marcia casualmente, lo scorso 19 aprile. Sotto la guida di Santino Smedili, tornato ad allenare dopo ben 40 anni, questo giovanissimo atleta ha dimostrato impegno e voglia di emergere, evidenziando un’ottima struttura muscolare.

Vanta al suo attivo una brevissima stagione nella categoria Cadetti, il titolo di campione regionale a settembre, la partecipazione alla finale nazionale di Caorle, dove è giunto dodicesimo, e il posto in Rappresentativa Siciliana alla finale del “Trofeo delle Regioni” a Grottammare.

Risultato tra i migliori 20 Cadetti in campo nazionale, compie adesso il salto nella categoria Allievi. Ha messo a punto un’intensa preparazione invernale, seguendo alla lettera le tabelle di lavoro studiate appositamente per lui dal suo allenatore, per affrontare una gara la cui distanza è doppia (si passa dai 5 ai 10 km) e l’obiettivo è stabilire il minimo richiesto per la partecipazione alla finale nazionale su pista.

Duilia Barcellona

L’allenatore Santino Smedili

A Milazzo farà il suo esordio contro rivali più forti e titolati. Gaetano avverte la grande responsabilità di rappresentare la sua Terme Vigliatore, da elemento di punta della Duilia Barcellona, lui che il 9 luglio 2022 vinse la prima edizione del Memorial intitolato all’ex marciatore milazzese Maurizio Catanzaro, prematuramente scomparso. Domenica intende onorarne il ricordo, ripercorrendo magari le orme di un altro milazzese, Massimo Smedili, che dopo 50 anni sembra aver finalmente trovato il proprio erede.

Mira a conquistare un piazzamento di tutto rispetto anche per Milazzo, per la sua scuola, dove è stato accolto in presidenza assieme al vicepresidente della Duilia Barcellona, Emanuele Torre, ed al suo allenatore Santino Smedili, per ricevere l’in bocca al lupo del dirigente. Non sarà solo sul percorso. Pronti a sostenerlo in quei 10 km di gara i compagni di scuola, gli atleti della Duilia e i cittadini mamertini. Tutti a tifare per Gaetano Munafò.

Autori

+ posts
The following two tabs change content below.