Gabriele: “Poco fortunati in una giornata no. Positiva reazione nella ripresa”

Ernesto GabrieleIl tecnico del Fc Messina Ernesto Gabriele (foto Familiari)

Dopo quattro vittorie consecutive, il Fc Messina incassa il primo ko della nuova gestione tecnica e perde parte delle certezze acquisite. Il tecnico Ernesto Gabriele si rammarica per un primo tempo decisamente sotto tono e alcuni episodi non certo fortunati: “Purtroppo era una giornata no evidentemente. Il primo gol è nato da un rimpallo, la palla è tornata a loro e hanno segnato. Sull’1-0 abbiamo centrato una traversa. Poi nel secondo tempo il guardalinee ha sbandierato per segnalare un rigore, che l’arbitro però non ha concesso”.

Non ha sortito gli effetti sperati la leggere variante tattica proposta in avvio: “Abbiamo mantenuto la difesa a quattro ma inizialmente Brunetti si alzava un po’ di più. Ad ogni modo cambia poco. Non è stato neanche un discorso di approccio, purtroppo siamo stati sfortunati sui primi due episodi. Un momento no, che dovremo saper superare”.

Dambros

L’esultanza di Dambros (foto Familiari)

L’assenza di Carbonaro, che si è aggiunta a quelle di Correnti, Aladje e Melillo, ha implementato i problemi nella fase offensiva: Dambros non è una prima punta, ma un esterno. Si è adattato bene, un po’ meno nel primo tempo, mentre ha fatto bene nei secondi 45 minuti. Sapevamo di arrivare qui senza un attaccante centrale. Abbiamo cercato di compensare diversamente, ci siamo riusciti soltanto in parte”. 

La reazione mostrata nella ripresa ha consentito soltanto di dimezzare lo svantaggio: “È stata una partita molto strana. Nella ripresa abbiamo giocato benissimo, ma paghiamo un po’ di sfortuna. Purtroppo nel calcio ci può stare”.

La distanza dal terzo posto resta di due punti ma la classifica in alto è cortissima e Acr Messina e Giugliano hanno agganciato Giuffrida e compagni, chiamati adesso a una pronta reazione: “Non si deve sottovalutare alcun avversario. Troveremo una squadra valida, affronteremo il Roccella con la mentalità con cui è necessario scendere in campo”

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

Commenta su Facebook

commenti