“Di furore e lealtà”, esce il libro di Vincenzo Nibali

La copertina del libro di Vincenzo Nibali

All’appello mancava soltanto lui, Vincenzo Nibali. In un periodo in cui si sfornano libri come se fossero torte di mele, non poteva mancare quello scritto (a quattro mani assieme ad Enrico Brizzi) dal trionfatore dell’ultimo Tour de France. Una lunga introspezione: dalle prime pedalate a Messina, sino al podio dei Campi Elisi.

Il volume, intitolato “Di furore è lealtà”, è edito da Mondadori ed uscirà oggi, martedì 2 dicembre. “Quella tappa era un girone infernale, una battaglia d’altri tempi. L’acqua mi colava giù per la schiena ed i calzoncini, il fango mi schizzava in faccia; ad un certo punto mi convinsi che saremmo andati avanti così per sempre, come anime dannate”, è uno dei tanti passaggi del libro che si compone di 324 pagine. Il costo è di 17,50 euro.

The following two tabs change content below.
Giuseppe Girolamo

Giuseppe Girolamo

Giornalista sportivo, iscritto all'OdG della Sicilia. Appassionato di ciclismo!

Commenta su Facebook

commenti