Francesco Palmeri resta alla guida del RoccAcquedolcese, che attende lo stadio

RoccAcquedolceseFrancesco Palmeri confermato dal RoccAcquedolcese (foto Calogero Germanà)

Sarà nuovamente Francesco Palmeri l’allenatore che guiderà il RoccAcquedolcese nel prossimo torneo di Eccellenza. Per lui numeri di spessore, considerato che in un anno e mezzo sulla panchina nebroidea non ha ancora conosciuto la parola sconfitta. Al suo fianco sarà riconfermato per la parte atletica Nino Volo, probabile anche il prolungamento del rapporto col preparatore dei portieri Giuseppe Pezzicara, che scioglierà le riserve a breve, dopo aver verificato la compatibilità degli impegni di lavoro con l’orario degli allenamenti.

La RoccAcquedolcese ha appena celebrato la promozione (foto Calogero Germanà)

Il RoccAcquedocese punterà forte sulla permanenza di molti componenti del gruppo delle ultime due stagioni: si punta ad individuare 7-8 juniores di qualità. In tal senso sono già a buon punto i contatti con giocatori provenienti dalla New Eagles e dalla FreeTime e si terrà un incontro con i dirigenti della Nuova Rinascita Patti. A completare il quadro anche l’innesto di 5-6 nuovi acquisti di categoria, con tre trattative già definite.

Per le gare interne si inizierà con l’utilizzo del campo sportivo di Rocca di Caprileone, da poco intitolato all’indimenticato Pippo Giacobbe, dal mese di novembre si utilizzerà anche il nuovo impianto Latteri-Scaffidi di Acquedolci, che ospiterà l’esordio assoluto di una partita di Eccellenza di una squadra locale con l’assessore allo sport Giuseppe Reitano che giornalmente sta sollecitando la consegna del lavori. Ai vertici della società riconfermati Salvatore Giacobbe e Nino Liprino. Attese alcune novità a livello di sponsor con l’ingresso di un importante marchio che legherà il proprio nome al RoccAcquedolcese.

Autori

+ posts