Fp Sport, scontro d’alta quota con l’Alfa Catania

Fp Sport Messina

Si prospetta una partita avvincente per l’Fp Sport Messina di coach Paladina contro la neo promossa Alfa Catania, squadra costruita per stare nei piani alti della classifica. L’Fp Sport dovrà affrontare Gottini e soci in un momento delicatissimo del campionato, facendo ancora a meno di capitan Cavalieri fuori per infortunio.

Paladina punta molto sul momento di energia che sta attraversando la squadra, cercando ancora di più solidità negli italiani e la spinta di esperienza dei due stranieri Caddell e Tunovic: “Stiamo vivendo un bel momento se non fosse per gli infortuni, ma dobbiamo lavorare duro e volare basso, abbiamo vinto un derby. Per me è stata una partita come le altre, siamo stati bravi a non dargli respiro, hanno trovato grossissime difficoltà nel contenere il nostro giovane Salvatico (22 punti) ma questo non ci deve far dormire sogni tranquilli, sappiamo che non avremo Claudio per un bel po’ di tempo, adesso si vedrà la coesione di squadra ed il lavoro duro che si fa in palestra. Tutti dovranno dare di più, portare un mattone in più per la causa“.

Nedim Tunovic (Fp Sport)

Nedim Tunovic (Fp Sport)

Andre Squillaci, vero protagonista dell’ultima partita si sente pronto per questa sfida: “Purtroppo abbiamo perso il nostro capitano che ci sta sempre molto vicino ma è nei momenti di difficoltà che si vede il gruppo e la squadra, abbiamo stravinto un derby ma questa era solo una battaglia, la guerra è molto lunga e piena di difficoltà con la mancanza di Cavalieri e Campi siamo molto corti ma abbiamo la fortuna che il coach Paladina e Claudio Cavalieri stanno tirando su delle buone leve che ci permettono di tenere alta l’intensità degli allenamenti senza mai mollare ed avere la possibilità di rifiatare in alcuni momenti della partita”.

Appuntamento alle ore 18 al PalaRitiro, casa dei tifosi bianco azzurri.

Commenta su Facebook

commenti