Fortitudo Messina, nel derby di Fathallah non basta una prova di carattere

Fortitudo MessinaGiorgio Leanza (Fortitudo Messina)

La solita prestazione tutta cuore, ancor di più in questa occasione, non è stata sufficiente alla Fortitudo Messina per uscire dal PalaMili con i due punti e il primato in classifica. Era la prima senza Fathallah, sia per i ragazzi in campo sia per coach Cavalieri che sta provando ormai da due settimane a tenere unito il gruppo in un clima di infinita tristezza. E vista la prestazione della squadra sembra proprio che ci stia riuscendo.

Fortitudo Messina

Tomy Vicente della Fortitudo Messina in azione

Sempre in partita nonostante lo scatto inziale dei padroni di casa, la Fortitudo ha tenuto bene il campo portandosi anche avanti nel punteggio fino agli ultimi minuti, pagando nel finale solo qualche dettaglio e una minore possibilità di rotazione degli uomini a disposizione. Spicca su tutte le altre la prestazione di Giorgio Leanza, autore di 28 punti, che con la sua personalità ed esperienza sta prendendo per mano i compagni.

Ormai una certezza anche l’argentino Tomy Vicente (21 punti), onnipresente in difesa e in attacco e autore ancora una volta, nonostante un problema fisico occorsogli durante l’intervallo lungo, di una prestazione senza fronzoli e tutta sostanza. Solito cuore e punti sicuri dal capitano Roberto Bellomo. Prestazione poco serena quella del giovanissimo Simone Cavalieri, che sta soffrendo particolarmente il vuoto lasciato da Haitem, uscito per cinque falli nel momento forse più importante della partita. Ma il talento c’è e su di lui si potrà contare ad occhi chiusi. Con il pivot Llukacej ancora ai box per un problema alla mano destra, Stefanovic, Saddi e Tagliano si sono ritagliati il loro spazio anche se ancora pagano la scarsa esperienza e il loro contributo in termini di intensità a breve sarà sicuramente maggiore.

Fortitudo Messina

La Fortitudo Messina nel corso del riscaldamento a Mili

Basket School-Fortitudo Messina 92-87
Parziali: 25-21; 51-51; 68-72
Basket School Gold & Gold Messina: Scerbinskis 20, Scimone 5, Mazzullo 15, Pandolfi 3, Bianchi 1, Gotelli 23, Tartamella 2, Sidoti A. 16, Busco 7, Doria n.e., Sidoti M. n.e. Coach: Pippo Sidoti. Assistente: Francesco Paladina.
Fortitudo Messina: Bellomo 17, Cavalieri 7, Saddi 2, Tagliano 6, Vicente 21, Giovani, Camara, Stevanovic 6, Mollica, Mento n.e, Leanza 28, Llukacej n.e. Coach: Claudio Cavalieri.

The following two tabs change content below.