Foggia avanti ai rigori, Matera batte Lecce. Casertana fuori con la Maceratese

MateraL'undici titolare del Matera (foto Giovanni Chillemi)

Si definisce il quadro dei risultati del secondo turno della Coppa Italia della Lega Pro. Il Messina aveva già staccato il pass per gli ottavi di finale grazie al successo per 2-0 sul Catania. Il sorteggio stabilirà chi tra i giallorossi e il Taranto (5-4 ai rigori contro il Cosenza) giocherà in casa il confronto in gara unica del 23 novembre. Giana Erminio, Carrarese, Robur Siena, Como, Teramo, Reggiana e Padova le altre vincenti della scorsa settimana.

formazione iniziale Casertana

Formazione iniziale Casertana

Ad esse si sono aggiunte le altre sette squadre qualificate. Il Venezia ha travolto 0-4 in trasferta il Sudtirol, l’Ancona (1-0) di misura sul Fano. Il Pontedera ha superato 3-1 la Feralpi Salò, mentre il Tuttocuoio ha avuto la meglio ad Arezzo per 5-4 (1-1 nei tempi regolamentari) dopo i calci di rigore. La Maceratese si è imposta 2-1 sulla Casertana. Ai “falchetti” non è bastato il gol di De Filippo. Autorete di Rainone e Allegretti per i padroni di casa. Al “Degli Ulivi” il derby pugliese tra Fidelis Andria e Foggia.

Foggia

L’esultanza dei calciatori del Foggia

Esultano i rossoneri dopo i tiri dal dischetto (5-4). Onescu, al 32’, per il vantaggio dell’Andria, prossima avversaria del Messina in campionato. Pari foggiano con Chiricò al 73’. Nei supplementari risultato invariato, si va ai rigori. Falliscono Klaric e Riverola. Fall realizza, l’errore di Annoni (parata di Sanchez) condanna all’eliminazione l’Andria all’ultimo penalty della serie. Ad affrontare i “satanelli” sarà il Matera di Auteri che ha superato 2-1 il Foggia. Apre Iannini con un fantastico colpo di tacco al 22′. Persano rimette la situazione in parità al 52′, decide il rigore trasformato da Strambelli proprio al 90′.

La Coppa Italia di Lega Pro

La Coppa Italia di Lega Pro

Le magnifiche 16 scenderanno di nuovo in campo il 23 novembre per gli ottavi di finale. L’8 febbraio 2017 si svolgeranno i quarti. Semifinali, con andata e ritorno, previsti il 22 febbraio e l’8 marzo. Finali 22 marzo e 26 aprile.

Il programma degli ottavi: GIANA ERMINIO  – COMO, REGGIANA  – VENEZIA, PADOVA – CARRARESE, PONTEDERA  – TUTTOCUOIO, ROBUR SIENA  – TERAMO, ANCONA – MACERATESE, FOGGIA  – MATERA, TARANTO  –  MESSINA.

Commenta su Facebook

commenti