Fir Sicilia, Saraceno eletto presidente. Il milazzese Catanzaro in consiglio

Fir SiciliaIl nuovo Consiglio regionale della Fir Sicilia che sarà presieduto da Gianni Saraceno

Con 1898 voti, pari al 75,5% delle preferenze, l’augustano Gianni Saraceno è stato eletto nuovo presidente del Comitato siciliano della Federazione Italiana Rugby. Rimasto unico candidato dopo la rinuncia nelle 24 ore precedenti di Roman Clarke, inizialmente l’altro contendente alla presidenza: sono risultati nulli, dunque, i restanti 514 voti. Erano presenti all’Assemblea Ordinaria Regionale Elettiva 21 società siciliane delle 22 aventi diritto di voto, pari a 2512 voti (89%).

Gianni Saraceno

Gianni Saraceno è il nuovo presidente Federugby Sicilia

Il nuovo consiglio regionale siciliano, che supporterà il lavoro del presidente sarà composto da Agatino Lazzara eletto con 2041 voti, Andrea Lo Celso (1915), Stefano Massari (1800) e il milazzese Antonino Catanzaro (1611). L’Assemblea Elettiva odierna, che si è tenuta nel rispetto dei protocolli anti Covid-19 all’Aula Magna “Giovanni Arcidiacono” della Cittadella universitaria sportiva di Catania, ha espresso così il proprio verdetto in vista del quadriennio olimpico 2021-2024.

“Sono certamente orgoglioso per la fiducia accordatami dalla maggioranza delle società – questo il pensiero a caldo del neo eletto presidente Saraceno –. Ci metteremo subito al lavoro per programmare il prossimo quadriennio. A tal proposito mi affido all’unione di intenti di tutti gli attori del nostro rugby chiamati in causa, solo così potremo dar seguito alla crescita del movimento rugbistico siciliano come già registrato negli ultimi anni. Ci tengo particolarmente a ringraziare chi mi ha preceduto, dal presidente uscente ai consiglieri, raccolgo il testimone insieme al nuovo consiglio e spero che potremo fare altrettanto bene”.

Orazio Arancio

Si chiude dopo due mandati consecutivi la presidenza di Orazio Arancio,

I lavori sono stati aperti dai saluti istituzionali del presidente uscente Orazio Arancio, che ha ringraziato tutte le società presenti che lo hanno supportato durante i suoi due mandati, così come ha salutato con stima e affetto tutte le persone che hanno lavorato con lui negli ultimi nove anni. Arancio ha successivamente introdotto all’Assemblea Ordinaria Regionale Elettiva il nuovo vice presidente della Fir, Antonio Luisi, che ha coordinato insieme alla Commissione Verifica Poteri le operazioni di voto.

Prima di procedere alle consultazioni, Luisi e Arancio hanno voluto ricordare insieme alla platea presente, con un lungo e commosso applauso, Ezio Vittorio, l’allenatore dell’Amatori Catania scomparso prematuramente da pochi giorni. Le operazioni di voto si sono svolte regolarmente in un clima di reciproco rispetto tra i candidati. In seguito alla riforma federale, il nuovo consiglio, dunque, sarà composto nella sua totalità da cinque unità rispetto alle otto passate.

The following two tabs change content below.