Esposto al Museo Regionale di Messina il Trittico fiammingo “Mabuse”

Sabato 2 e domenica 3  febbraio il superbo Trittico Malvagna (o Mabuse) sarà esposto al Museo Regionale di Messina, nell’area dedicata alle “Importazioni fiamminghe” del primo Cinquecento. Il pregevole manufatto (proveniente dalla Galleria di Palazzo Abatellis a Palermo), è opera del pittore fiammingo Jean Gossaert, detto Mabuse (1478-1532), e raffigura nello scomparto centrale la Vergine col Bambino  in trono, le Sante Dorotea e Caterina d’Alessandria negli sportelli laterali; sul verso degli sportelli i progenitori, Adamo ed Eva, e sul retro il Leone rampante (stemma dei Lanza, famiglia nobile di grande prestigio che detenne il trittico fino al 1680). L’Opera è esposta nel percorso museale, pertanto le visite seguiranno i seguenti orari: sabato dalle ore 9.00 alle ore 19.00 (chiusura biglietteria ore 18.30); domenica dalle ore 9.00 alle ore 13.00 (chiusura biglietteria ore 12.30). Domenica 03 Febbraio ingresso gratuito.

 

Commenta su Facebook

commenti