Esordio in campionato per le ragazze della Polisportiva Messina

Ragazze Polisportiva MessinaE’ vigilia di campionato per la Polisportiva Messina, che debutterà nella serie B di pallanuoto femminile domenica a Palermo contro l’Iron Team (inizio ore 14). La squadra peloritana non ha disputato, come da calendario, la giornata d’apertura ed esordirà in trasferta contro le palermitane, reduci dalla sconfitta esterna con la Guinnes Catania.

Non sarà un impegno facile per le messinesi, che si presenteranno all’appuntamento in formazione rimaneggiata. L’organico ha un’età media molto bassa con sei promettenti Under 19 provenienti, tramite la formula del tesseramento alternativo, dalla WP Despar Messina. Il tecnico Silvia Bosurgi potrebbe rivestire già con l’Iron Team il doppio ruolo di allenatrice-giocatrice. “Dopo aver interrotto l’attività agonistica ho giocato alcuni incontri agli Italiani Master – dichiara la campionessa olimpica di Atene 2004ora il mio proposito è quello di fornire anche in vasca un contributo d’esperienza ad un gruppo molto giovane per favorirne la costante crescita. Puntiamo a disputare una buona stagione, ma senza particolari pressioni ed attese. Contro le palermitane avrò un numero ridotto di atlete a disposizione e, quindi, si potrà fare risultato soltanto limitando al massimo gli errori”.

Il girone 6 del torneo cadetto è formato da cinque formazioni siciliane: Polisportiva Messina, Iron Team Palermo, Aquagym Trapani, Guinnes Catania e Brizz Nuoto Catania. La fase regolare si concluderà il 25 maggio e la migliore classificata parteciperà alla finale nazionale per la promozione in A2. Nel primo turno si sono registrate, infine, le affermazioni di Guinnes Catania e Aquagym Trapani rispettivamente ai danni di Iron Team (7-5) e Brizz Nuoto (8-13).Allenamento ragazze

ORGANICO POLISPORTIVA MESSINA: Giulia Maimone, Valeria Fiorito, Serena Musolino, Eliana Zangla, Simona Oliveri, Anna Cappuccio, Tania Villari, Jasmine Pantano, Elisa Cannata, Silvia Bosurgi, Stefania Marino, Manuela De Luca, Medea Lo Piccolo e Giusy Minutoli. All. Silvia Bosurgi.