Elettrosud Brolo a caccia di punti con Padova davanti alle telecamere RaiSport

Time Out dell'Elettrosud Brolo con Jorge Cannestracci

Riprenderà domenica la caccia ai primi punti della stagione per l’Elettrosud Volley Brolo che nel terzo turno riproverà anche l’ebbrezza, già avuta all’esordio stagionale con Cantù, di giocare davanti alle telecamere di RaiSport2 che poi trasmetterà in differita, martedì 5 novembre alle ore 22:45, la gara con la Tonazzo Padova.

Visentin e Sesto in azione

Visentin e Sesto in azione

Una grande “vetrina” per Brolo e la società del presidente Salvo Messina, ma anche per il nuovo “PalaTorre” di Torrenova che ospiterà tutte le gare interne della seconda stagione in Serie A2 Maschile dei “leoni” bianco-blu.

Fin qui, però, la squadra allenata dal tecnico italo-argentino Jorge Cannestracci ha deluso le aspettative della vigilia, pagando dazio al rinnovamento estivo e ad un amalgama rallentato dalle poche gare disputate nel precampionato,

Per la seconda volta in stagione. a distanza di appena sette giorni dalla sfida con la Globo Sora, Visentin e compagni saranno ancora di scena nell’impianto torrenovese che si preannuncia gremito in ogni ordine di posto anche per il clima festivo del “ponte di Ognissanti” per sospingere la squadra verso i primi punti della stagione.

Time Out dell'Elettrosud Brolo

Time Out dell’Elettrosud Brolo

Mi dispiace  – ammette ancora amareggiato mister Cannestracci – di aver perso al debutto in casa davanti ad un PalaTorre pieno. Avevamo cominciato molto bene, la nostra ricezione andava ed in battuta ci facevamo sentire. Purtroppo abbiamo preso due break consecutivi con ricezione perfetta e ci siamo un po’ smarriti. Nel secondo set eravamo nettamente avanti, ed anche in quel parziale, nel momento importante, abbiamo perso la lucidità. Per poter vincere, ritengo che sia necessaria maggiore determinazione e ferocia agonistica, cose che in queste prime partite alla mia squadra sono mancate. Credo che contro Padova potremo fare una partita all’altezza delle aspettative e riscattare queste due iniziali sconfitte”.

La compagine veneta si presenterà in Sicilia con 4 punti in classifica, frutto del successo pieno all’esordio con Ortona e la sconfitta al tie-break con Matera di sette giorni addietro, e nelle sue fila presenta anche l’ex Alessandro Paoli.

Baldovin, il tecnico della Tonazzo, punta sull’esperienza del palleggiatore argentino Santiago Orduna con la diagonale completata dall’opposto Stefano Giannotti, sulle bande capitan Mattia Rosso e Filippo Vedovotto, in mezzo con Paoli agirà Marco Volpato, libero è Fabio Balaso. Seconde linee completate con il palleggiatore Groppi, il centrale Mattei, e gli schiacciatori Garghella, Gozzo e Casaro

 

Commenta su Facebook

commenti