Dopo Misano il “VinciTu’RacingTeam” in gara sulla mitica pista del Mugello

VinciTu’RacingTeamIl team VinciTu’RacingTeam al completo

Il “VinciTu’RacingTeam” è atteso, nel weekend, dalla quarta tappa del Campionato Italiano Velocità del Trofeo Italiano Amatori, in programma al Mugello. Dopo la prova sfortunata di Misano, complice la pista bagnata dal maltempo, che oltre a condizionare la gara ha messo definitivamente fuori dai giochi Federico Barone, il team palermitano capitanato da Davide Bongiorno, anche lui in pista in questo fine settimana, cercherà di confermare quanto di buono è stato fatto fino ad ora.

VinciTu’RacingTeam

Luigi La Placa a Vallelunga

Obiettivo è consolidare le diverse posizioni di classifica raggiunte fino ad oggi. “Siamo qui con il Team al completo – dichiara Buongiorno – unico assente Barone, che ha dovuto rinunciare a causa del brutto incidente di Misano, che ha compromesso il suo proseguo in questo campionato. Un vero peccato per Federico, considerato che occupava la terza posizione nella categoria 600 base, ed aveva tutte le carte in regola per migliorare ulteriormente la sua posizione.”

Una stagione, fin qui molto positiva per il VinciTu’RacingTeam, che proverà in questi ultimi due appuntamenti a centrare il podio soprattutto nella classe Superior Cup, con Luigi La Placa, e nella categoria Rookie Pro con Sebastiano Caserta. Per entrambi un campionato sempre in crescendo. La Placa, con la Ducati Panigale V4s, occupa il 6° posto della classifica generale con 428 Pt, mentre maggiori per lui sono le possibilità di vittoria nella categoria over 40, dove al momento si trova in seconda posizione.

VinciTu’RacingTeam

Sebastiano Caserta con la sua moto e i trofei a Vallelunga

Nella Rookie Challenge Pro Caserta, con la sua BMW s 1000RR, punta senza mezzi termini ad aggiudicarsi la generale. Attualmente 3°, il suo distacco dal leader, Oscar Viviani, è di soli 60 punti. Nella categoria 1000 Base, Francesco De Pace, autore di una bella rimonta a Misano, proverà a migliorare il suo 21° posto attuale, con 140 Pt,  avendo acquisito sempre più padronanza della sua BMW.

Presenti anche Massimo Buonvicino e Vincenzo Palmieri, che continuano a maturare esperienza con le loro Yamaha 1000 nel Trofeo Italiano Amatori, anche loro cercheranno di ottenere il massimo dal Mugello, ed essere pronti al meglio per il Rush finale, nuovamente a Misano a fine settembre.

The following two tabs change content below.