Diciotto i convocati per il Pontedera. Lasciano il Messina anche Aliperta e Bezziccheri

Una fase dell'amichevole con il Corigliano

E’ tutto pronto per il ritorno del Messina nella Coppa Italia professionisti. Un appuntamento che manca dalla stagione 2007-08, quando la squadra allora guidata da Di Costanzo, che prese parte al torneo cadetto precedente al fallimento dell’Fc Messina, venne eliminata al primo turno della competizione dal Vicenza, impostosi al San Filippo 8-7 dopo i calci i rigore (2-2 nei tempi regolamentari con doppio vantaggio dei padroni di casa firmato da Degano e Lazzari annullato dai gol di Raimondi e Scardina).

Lagomarsini fa ripartire l'azione

Lagomarsini fa ripartire l’azione

Dopo la rifinitura di questa mattina il gruppo agli ordini del tecnico Gianluca Grassadonia si è messo in viaggio alla volta della Toscana, dove domenica, alle 20.45, affronterà il Pontedera per il primo turno eliminatorio della Tim Cup. Sono rimasti a casa l’attaccante croato Sasa Bjelanovic, fermo a causa dell’infortunio rimediato durante l’amichevole contro la rappresentativa di Cosenza, il venezuelano Gustavo Páez ed il brasiliano Roni Carlos Temporini, dal momento che la società non ha ancora ottenuto i rispettivi transfert. Hanno invece definitivamente concluso l’esperienza in giallorosso, dopo il periodo di prova, come ufficializzato dal club, i vari Beghetto, Magallanes, Bezziccheri ed Aliperta.

Grassadonia ha così convocato 18 giocatori: Iuliano, Lagomarsini, Stampa, Benvenga, De Bode, Sciotto, Altobello, Silvestri, E. Pepe, Donnarumma, Esposito, Izzillo, Bucolo, Nigro, Migliore, V. Pepe, Corona, Bonanno.

Silvestri in marcatura

Silvestri in marcatura

Prima del calcio d’inizio la società granata ricorderà con un minuto di silenzio l’ex collaboratore Fabrizio Frassi, prematuramente scomparso. In caso di parità al termine dei 90′ previsti tempi supplementari e calci di rigore. La vincente del confronto tra Pontedera e Messina affronterà fuori casa il Cittadella, nel secondo turno della competizione, la settimana successiva.

Commenta su Facebook

commenti