Dall’atletica i primi storici titoli per i Veterani dello Sport di Messina

Carmelo ImpalàCarmelo Impalà

La neonata sezione Unvs (Unione Nazionale Veterani dello Sport) di Messina, intitolata ad Annarita Sidoti, può già celebrare i primi risultati di un certo rilievo. A brillare, all’esordio assoluto in una competizione di livello nazionale, sono le medaglie conquistate ad Arezzo ai Campionati Italiani di atletica leggera maschili e femminili per Veterani dello Sport 2020.

Medaglie Unvs

Una manifestazione, organizzata dalla sezione “A. Casadei” di Forlì, che ha avuto luogo da venerdì 9 a domenica 11 ottobre allo stadio Comunale della città toscana, nell’ambito dei Campionati Nazionali Individuali su pista Fidal 2020 settore Masters. I primi e storici titoli per l’Unvs di Messina portano la firma di due atleti.

Davide Luca dell’Indomita Torregrotta si è messo al collo due ori Unvs, vincendo nel getto del peso e nel lancio del martello categoria M35. Carmelo Impalà dell’Atletica Villafranca ha invece centrato l’oro nel giavellotto, sempre nella categoria M35.

Le medaglie di Luca e Impalà nel lancio del martello e del giavellotto, peraltro, sono da considerarsi titoli italiani anche per la Fidal, mentre il terzo posto nel getto del peso è valso a Luca il primato tra i soci Unvs. Grande la soddisfazione espressa dal Presidente dell’Unvs di Messina, Andrea Argento e dal Referente dell’Atletica Leggera, Giuseppe Locandro, i quali già stanno programmando la spedizione in vista del 2021. L’obiettivo è crescere sempre di più, fino a divenire un importante punto di riferimento in Italia per tutti i Veterani.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva