Costa d’Orlando, non solo prima squadra. S’intensifica l’impegno con i giovani

Procede a piccoli ma decisi passi la crescita del settore giovanile dell’Irritec Costa d’Orlando. Le formazioni under biancorosse allenate da coach Guido Vittorio hanno infatti portato a casa ottimi risultati nell’ultimo periodo, ma quello che conta maggiormente è, appunto, il continuo sviluppo umano e tecnico vissuto dai ragazzi paladini.
Partiamo dall’under 15, che ha battuto in trasferta il Nuovo Avvenire Spadafora con il punteggio di 49-80, complici i 32 punti messi a referto da uno scintillante Emiliano Giuffrè. I giovani biancorossi hanno poi sbattuto con vigore contro la corazzata dell’Amatori Messina, perdendo 23-103 contro gli agguerriti peloritani anche a causa di svariate e pesanti assenze nel roster. La Costa under 14 si è nel frattempo imposta in maniera perentoria, 6-101, in trasferta a Patti, grazie ai 27 di Iannello e i 20 di Triassi. Lo stesso Iannello si è poi ripetuto al “PalaValenti” di Capo d’Orlando contro Lipari, scrivendo 23 e portando i paladini al successo per 76-39. Infine, l’under 13 ha espugnato Spadafora con un reboante 2-79. Top scorer del match il solito Triassi con 32.
Soddisfatto per i progressi compiuti in questo ultimo periodo coach Vittorio: “Il lavoro con il gruppo procede molto bene. Le formazioni under 14 e under 13 sono in alto nelle classifiche dei rispettivi campionati. A breve disputeremo molti scontri diretti. Dopo questi probanti test capiremo a cosa possiamo ambire. Spero solo che la pausa natalizia non danneggi i ragazzi, visto che si stavano allenando bene e con continuità e questo stop per forza di cose penalizzerà un po’ il nostro ottimo momento. Discorso opposto invece per l’under 15, che credo sia pronta a cambiare marcia a breve. Abbiamo avuto un calendario davvero duro all’inizio, dopo la difficile partita contro Barcellona affronteremo finalmente squadre alla nostra portata. Stiamo crescendo, credo proprio che sarà un girone di ritorno pieno di soddisfazioni”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti