Coronavirus, primo decesso a Messina: è una 97enne. Calano a 70 i ricoveri

CoronavirusPrimo decesso a Messina per un paziente positivo (foto Ansa)

Una donna di 97 anni è deceduta la notte scorsa presso il Policlinico “G. Martino” di Messina per insufficienza cardiorespiratoria. La paziente, affetta da altre patologie, era risultata positiva al Covid-19. La donna era una delle persone ricoverate nella casa di riposo “Come d’incanto”. Gli altri diciannove decessi fin qui avvenuti nell’isola si erano verificati in sei differenti province: uno a Caltanissetta, Palermo e Siracusa, due ad Agrigento, sei a Enna e ben otto a Catania.

La Regione Sicilia ha diffuso il quadro riepilogativo della situazione nell’isola, aggiornato alle ore 12 di martedì 24 marzo, così come comunicato all’Unità di crisi nazionale. Dall’inizio dei controlli, i tamponi validati dai laboratori regionali di riferimento sono 7.170. Di questi sono risultati positivi 846 (125 in più di lunedì), mentre, attualmente, sono ancora contagiate 799 persone (118 in più rispetto alla precedente rilevazione).

bollettino

Il bollettino aggiornato della Regione Sicilia

Va precisato che la metà dei nuovi casi positivi sono a Villafrati, nel Palermitano, non a caso dichiarata nuova “zona rossa”, mentre il resto della Regione cresce in modo più contenuto. Sono ricoverati 337 pazienti (45 a Palermo, 123 a Catania, 70 a Messina – due in meno rispetto a lunedì -, 1 ad Agrigento, 18 a Caltanissetta, 29 a Enna, 11 a Ragusa, 24 a Siracusa e 16 a Trapani), di cui 67 in terapia intensiva.

Aumentano di 18 le positività riscontrate a Messina nelle ultime 24 ore, mentre lunedì si erano registrati soltanto sette nuovi casi. Questa la divisione degli attuali positivi nelle varie province: Agrigento 43; Caltanissetta 39; Catania 272; Enna 55; Messina 133; Palermo 158; Ragusa 8; Siracusa 48; Trapani 43.

Ben 462 pazienti sono in isolamento domiciliare e 27 sono fortunatamente guariti (11 a Palermo, 6 a Catania, 5 a Messina, 2 ad Agrigento ed Enna, 1 a Ragusa). Gli organi competenti raccomandano di attenersi scrupolosamente alle indicazioni fornite dal ministero della Salute per contenere la diffusione del virus. Per ulteriori approfondimenti è possibile visitare il sito dedicato www.siciliacoronavirus.it o chiamare il numero verde 800.45.87.87.

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva