Coronavirus, a Messina un mese senza decessi. Scendono a due i ricoveri

PoliclinicoIl Policlinico di Messina

La Regione Siciliana ha interrotto la diffusione di un bollettino quotidiano ormai dal 22 giugno, dopo l’incredibile caso legato al conteggio sovrastimato dei reali positivi nell’isola. I dati relativi al Coronavirus sono in calo in tutta Italia, nonostante i circa 200 nuovi casi registrati comunque nel Paese con cadenza giornaliera. Sono molto più confortanti quelli che fanno riferimento alla Sicilia, desumibili da quanto indica il Ministero della Salute, e in particolare con riferimento a Messina.

test sierologici

I test sierologici utili per verificare la positività al Coronavirus (foto Ansa)

Il Policlinico ci risponde infatti che gli unici pazienti affetti da Covid-19 ancora ricoverati tra città e provincia sono attualmente due, entrambi nella struttura universitaria. Sempre al Policlinico, presso il reparto di Rianimazione, rimangono ricoverati altri due pazienti, i quali però non risultano più positivi al tampone: la loro ospedalizzazione, quindi, è dovuta ad altre patologie. Un deciso passo indietro rispetto ai sette ricoveri dello scorso 1 luglio, quattro dei quali erano ospitati dal “Cutroni Zodda” di Barcellona Pozzo di Gotto, ormai ufficialmente “Covid-free”.

Dallo scorso 8 giugno, e quindi da un mese esatto, non si registrano fortunatamente nuovi decessi. Restano 59 tra città e provincia. Una nuova vittima legata all’epidemia si è registrata purtroppo nel palermitano, facendo salire il numero complessivo nell’isola a 283. Nelle ultime 24 ore in Sicilia un solo nuovo caso, sempre in provincia di Palermo, su 2.456 tamponi analizzati. Appena sette i pazienti ancora ricoverati (di questi nessuno in terapia intensiva) e 127 attualmente positivi. I casi totali dall’inizio dell’emergenza dunque diventano 3.097 (di cui 348 scoperti con attività di screening), mentre i guariti sono 2.687 (ben tredici nelle ultime 24 ore). I tamponi effettuati diventano 227.239 su 184.302 persone.

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva