Cittanovese, Zito: “Messina vera antagonista del Bari. L’attacco il loro punto di forza”

ZitoDomenico Zito, allenatore della Cittanovese (foto Gianni Guerrisi)

Per la Cittanovese è una vigilia importante quella che precede la sfida di domenica con il Messina. Già nella scorsa stagione i calabresi si regalarono un pomeriggio da ricordare, conquistando la vittoria grazie ad un gol di Lavilla. In conferenza stampa ha parlato così l’allenatore Domenico Zito: «Sarà una partita difficile, come del resto lo sono tutte. L’organico del Messina vanta calciatori di enorme qualità e questo è un dato incontrovertibile. Noi non snatureremo la nostra identità nell’affrontarli, ma proveremo comunque a mettere in campo qualche accorgimento tattico riferito all’avversario. Per quello che mi riguarda, sono sereno. A parte Mansueto e Alfano, ho l’imbarazzo della scelta in tutti i reparti. I ragazzi in settimana hanno alzato l’asticella dell’impegno e della concentrazione, mettendomi in difficoltà sulle scelte che dovrò fare. Le motivazioni sono tante».

Cucinotti e Zito

«Il Messina ha concesso qualcosa in questo avvio di stagione – ha proseguito Zito – ma questo accade perché la loro è un’impostazione offensiva. L’attacco è il loro punto di forza, contando cinque over di assoluta qualità. Detto questo, mister Infantino ha cambiato qualcosa sul piano tattico nell’ultimo impegno, ed ha raccolto subito tre punti e, soprattutto, un maggiore equilibrio. Il 4-3-3 è il modulo che probabilmente i giallorossi riproporranno anche domani. Ma al di là dei numeri il Messina rimane la vera antagonista del Bari».

«Credo che il Messina – dice Zito – abbia strumenti sufficienti per non temere nessuno. Di certo, in questi anni chi è venuto a Cittanova ha dovuto lottare. A noi non è mai stato regalato niente ed abbiamo dovuto sudare in ogni circostanza per raggiungere i nostri obiettivi. Se su questa squadra circolano voci positive vuol dire che ce le siamo guadagnate con il lavoro e i sacrifici. Noi, anche domani, metteremo l’anima in campo».

Il Bari ha batttuto 3-0 la Cittanovese

Queste invece le parole dell’attaccante Francesco Postorino, al secondo anno tra le file della Cittanovese: «Abbiamo la fortuna di incontrare squadre così blasonate ed è proprio in questa partite che le motivazioni nascono da sole. Ci faremo trovare pronti e proveremo a fare punti pesanti. Il “Morreale – Proto” deve tornare ad essere il nostro fortino».

Di seguito i convocati della Cittanovese –  Portieri: Foti, Cassalia, D’Aguì; Difensori: Scoppetta, Alfano, Cucinotti, Tomaš, Ansalone, Genovesi, Occhiuto; Centrocampisti: Sapone, Crucitti, Gioia, Barilaro, Paviglianiti, Touray; Attaccanti: Ficara, Novembre, Napolitano, Fioretti, Postorino, Cataldi, Labate, Abayian. Indisponibili: Arena; Non convocati: Barbato, D’Agostino, Gentile; Squalificati: Mansueto.

Commenta su Facebook

commenti