Città di Messina per la decima, Sant’Agata ospite del Camaro nel post-Coppa

Il Rosolini torna in testa alla classifica. Stavolta da solo (foto La Marca)

Il Città di Messina cerca il decimo colpo consecutivo. I peloritani, forti delle nove vittorie nelle ultime gare – ed interrotta la striscia di otto del Giarre – ospiterà l’Adrano al “Garden Sport”, in uno dei due anticipi in programma. Lo Scordia, invece, punta a proseguire la risalita ospitando il Caltagirone nell’altra gara di sabato. I rossoneri sono reduci dalla schiacciante vittoria conquistata contro l’Avola, successo che ha concesso alla compagine catanese di fare un vistoso balzo in avanti nella corsa alla salvezza.

Pasquale Ferrara, di scena da ex in Camaro-Sant’Agata (ph. Barbagallo)

Domenica spicca intanto il big match del ”Marullo”, dove il Camaro dell’ex mister Ferrara sfida un Sant’Agata in risalita ma di ritorno da Troina, scenario della finale di Coppa Italia persa ai supplementari contro il Licata. Riflettori puntati anche sulla sfida del “Consales”, dove il Rosolini ospiterà il Giarre. Gli elorini hanno intenzione di rilanciarsi dopo il ko subito contro il Catania S.Pio X, provando dunque a conquistare punti importanti per un posto negli spareggi. Il Biancavilla, seconda forza del torneo, ospiterà un Real Aci ancora lontano dall’ultimo posto in classifica. Sfida importante in chiave play-out per il Pistunina, che in casa se la vedrà con il fanalino di coda Ragusa, fermo a quota nove punti in classifica. Il Catania S.Pio X si gioca infine un pezzo di salvezza ad Avola, mentre il derelitto Atletico Catania offre stavolta il fiano al Paternò.

The following two tabs change content below.
Filippo D'Angelo

Filippo D'Angelo

Passione sfrenata per il calcio ed il giornalismo. Sogna di diventare telecronista sportivo e nel frattempo è voce di un programma radio e firma di più testate online

Commenta su Facebook

commenti