Città di Taormina, non basta il gol di Echeverria. La Jonica pareggia al 92′

Città di TaorminaLa formazione del Città di Taormina

Nella gara d’andata del primo turno di Coppa Italia, a Santa Teresa di Riva, Città di Taormina raggiunto sui titoli di coda dalla Jonica che acciuffa l’1-1 al 92’ con il rigore di De Leon. Non basta ai biancazzurri il vantaggio siglato nel primo tempo di testa da Echeverria, con il portiere di casa Pontet decisivo in un paio di situazione per impedire il raddoppio prima a Famà e poi a Lucarelli. Marco Coppa sceglie Cirnigliaro tra i pali; in difesa ci sono Godino, Echeverria, Trovato e Lo Re (2004), con Viscuso (2004), Ferraù e Assenzio in mezzo al campo. Davanti il trio Biondo-Famà-Lucarelli con Cannavò inizialmente in panchina.

Città di Taormina

Il Città di Taormina celebra il vantaggio

La cronaca: Poco da segnalare nella primissima fase di gioco, con la gara che si sblocca al 16’ grazie al colpo di testa dell’ex Ramiro Echeverria, bravo a svettare sul primo palo sul corner di Ferraù. Il Città di Taormina controlla bene i ritmi della gara e Cirnigliaro non corre rischi. Al 22’ Famà scambia con Viscuso e calcia forte sul primo palo, attento Pontet che mette in corner. Si arriva, poi, allo scadere del tempo con una doppia grande occasione per i biancazzurri di Coppa: ancora Famà si avventa sul lancio di Trovato, ma Pontet è ancora bravo e respinge la conclusione nell’uno contro uno. La palla, poi, schizza dalle parti di Lucarelli, che si sposta la palla sul mancino e calcia, ma trova la deviazione in corner di De Clò.

JonicaRipresa iniziata da appena 100”, Pontet esce sulla trequarti per anticipare Famà, ma tocca verso Lucarelli che calcia da centrocampo e trova il provvidenziale salvataggio di testa di Perez un paio di metri prima della linea. Al 53’ Cirnigliaro compie la prima parata della sua partita bloccando il colpo di testa centrale di Rodriguez. Risposta Jonica al 65’ con il colpo di testa di Perez su cui non arriva Savoca appostato sul secondo palo. Venti minuti dopo la grande chance capita a Lucarelli che si avvita di testa sulla palla morbida di Famà, ma mette alto da distanza ravvicinata. Argentino protagonista anche al 90’ con un’incursione da sinistra, ma Pontet gli sbarra la strada. Capovolgimento di fronte e tocco di mano in area di Trovato sul tiro di De Leon: rigore che lo stesso numero 11 di casa trasforma spiazzando Cirnigliaro.

Città di Taormina

Il tecnico del Città di Taormina Marco Coppa e il dg Giovanni Cardullo

Jonica-Città di Taormina 1-1
Marcatori: 16’ pt Echeverria, 47’ st De Leon (rig.)
Jonica: Pontet, Savoca, De Clò, Tabares (23’ st Santoro), Manuli, Perez, Branca (32’ st Panassiti), Rodriguez, D’Onofrio (23’ st Maccarrone), Valente, De Leon. Allenatore: Emanuele Ferraro. A disposizione: Bucalo, Ninkovic, Lanza, C. Triolo, M. Triolo, Cicala.
Città di Taormina: Cirnigliaro, Lo Re (26’ st Tonzuso), Godino, Viscuso, Echeverria, Trovato, Assenzio (36’ st D’Amico), Ferraù, Famà (45’ st Pantano), Lucarelli, Biondo. Allenatore: Marco Coppa. A disposizione: Giuffrida, Caltabiano, Fragapane, Freni, Quintoni, Cannavò.
Arbitro: Alessio Lazzara di Barcellona Pozzo di Gotto.
Assistenti: Giuseppe Torre e Christian Pino di Barcellona Pozzo di Gotto.
Note – Ammoniti: De Clò (J), Savoca (J), Assenzio (T), Trovato (T). Corner: 2-4. Recupero: 2’ e 3’.

Autori

+ posts